Guide 5 min

Xbox Game Pass: cos’è, quanto costa e differenze con Ultimate e Cloud

Tutti i dettagli su Xbox Game Pass nella nostra guida: quanto costa, che giochi include, a cosa serve e i vantaggi della versione Ultimate.

Gli utenti in possesso di una piattaforma da gioco Microsoft possono abbonarsi a Xbox Game Pass, un servizio a pagamento sempre più centrale nell’economia del colosso di casa Redmond che permette di ottenere vantaggi esclusivi e accedere a un catalogo estremamente ricco e in continuo aggiornamento di giochi gratis sia sull’ecosistema di console Xbox sia su Pc con base Windows, e che tramite il programma di retrocompatibilità contiene titoli provenienti da Xbox 360 e dalla prima Xbox.

Se state cercando di orientarvi e avete bisogno delle risposte alle maggiori domande relative all’abbonamento, vediamo tutto quello che dovete sapere su Game Pass.

Quanto costa Xbox Game Pass?

Come anticipato, parliamo di un servizio che offre differenti soluzioni a seconda della piattaforma di gioco e ovviamente non manca la possibilità di abbonarsi a Game Pass scegliendo tra diverse periodicità. Per giocare su console – tramite Xbox One o Xbox Series X|Sl’abbonamento mensile, che si rinnova automaticamente alla scadenza, si può acquistare a 9,99€ di listino. Soluzione analoga con il canone mensile su PC a 9,99€ di listino.

La tipologia principale di abbonamento, però, è data da Game Pass Ultimate che permette in un’unica soluzione di accedere con il proprio profilo Xbox sia sulle console di riferimento sia su PC, includendo nel pacchetto anche Xbox Live Gold (dal valore di 6,99 € mensili); utile per giocare online e interagire con altri utenti oltre a potere scaricare i titoli mensili gratuiti Gold. L’abbonamento mensile Ultimate, che si rinnova automaticamente alla scadenza, si può acquistare a 12,99€ di listino, mentre se si è nuovi iscritti si può sottoscrivere il primo mese al costo di 1€.

Differenze tra Xbox Game Pass e Ultimate

Game Pass, garantisce l’accesso a un catalogo di oltre 200 titoli in continuo aggiornamento, inclusi dal day one tutti i giochi provenienti dai team interni di Microsoft (come i brand di Gears, Halo e Forza Horizon). La versione Ultimate include diversi vantaggi ulteriori a un prezzo contenuto per godere al meglio dell’ecosistema di riferimento indipendentemente dalla piattaforma in possesso.

Oltre a includere Xbox Live Gold e la possibilità di usufruire sia del catalogo su console sia su PC, gli abbonati a Game Pass Ultimate hanno a disposizione:

  • Catalogo EA Play per avere accesso a numerosi titoli del franchise più o meno recenti senza un ulteriore esborso come Star Wars Jedi: Fallen Order, Battlefield V e The Sims 4. A questo link maggiori dettagli per la piattaforma di Electronic Arts.
  • Offerte e sconti esclusivi fino al 20% sui giochi nella libreria di Xbox Game Pass e fino al fino al 10% su giochi add-on e prodotti di consumo correlati.
  • Accesso alla maggior parte dei titoli disponibili sulla piattaforma via cloud (versione Beta) tramite dispositivi mobili Android versione 6.0 o successiva e Bluetooth versione 4.0+.
Come se il servizio non fosse già ricco abbastanza, grazie.

Che giochi ha Game Pass? Sono gli stessi su tutte le piattaforme?

Il catalogo di Game Pass può avere delle differenze a seconda della piattaforma di gioco. Alcuni titoli inclusi su console non sono disponibili fin da subito su PC con Windows 10 e viceversa. Il catalogo rimane in continuo aggiornamento di mese in mese con nuovi arrivi e alcuni titoli che possono anche abbandonare la piattaforma. La stessa situazione riguarda ovviamente anche la disponibilità dei titoli tramite cloud.

Per rimanere aggiornati sulle notizie degli annunci dei nuovi giochi Xbox Game Pass, vi raccomandiamo di seguire la nostra pagina, mentre nel sito ufficiale di Microsoft è possibile consultare i vari cataloghi completi e suddivisi per le categorie menzionate.

Come posso abbonarmi?

Ci sono diverse modalità per abbonarsi a Xbox Game Pass: è possibile acquistare la tipologia di abbonamento preferito direttamente attraverso Microsoft Store, oppure acquistare una carta fisica presso un punto vendita da riscattare inserendo il codice su Microsoft Store dalla voce “Riscatta un codice”. Infine, è possibile acquistare una card virtuale e riscattarne il codice sempre tramite Microsoft Store.

Xbox Game Pass è diventato negli ultimi anni il vero punto di forza di Microsoft.

Acquistare attraverso Microsoft Store

Se volete acquistare il vostro abbonamento su Microsoft Store ai prezzi di listino, potete farlo alla pagina ufficiale a questo link:

Acquistare attraverso card per Microsoft Store

Potete acquistare presso un punto vendita, fisico o online, delle carte che permettono di ottenere l’abbonamento Game Pass più adatto per le piattaforme possedute una volta riscattate su Microsoft Store. Presso i punti vendita GameStop, di solito, queste card sono disposte in torrette dedicate nei pressi delle casse, e possono trovarsi ad esempio in altri negozi di elettronica di consumo nella specifica sezione videogame dedicata a Xbox, con tagli diversi rispetto al solo mese disponibile sul sito ufficiale: attivate da un addetto vendita, vi permettono di utilizzare un codice stampato sul retro dello scontrino o direttamente sulla carta che dovete inserire su Microsoft Store > Riscatta codice.

Acquistare online a prezzi scontati

Avete anche la possibilità di acquistare il vostro abbonamento Xbox Game Pass presso punti vendita online approfittando di prezzi scontati rispetto a quelli imposti dal listino di Microsoft Store.

Su Amazon, ad esempio, vengono ciclicamente proposti degli sconti dedicati all’abbonamento. Vi consigliamo, pertanto, di monitorare le seguenti pagine:

Sono invece disponibili degli sconti costanti su Instant Gaming, dove è possibile risparmiare su tutti i tagli dell’abbonamento. Una volta eseguito l’acquisto, si ottiene un codice da riscattare su Microsoft Store.

Come riscatto i giochi di Xbox Game Pass?

Per riscattare i giochi inclusi su Game Pass è necessario, da console o da browser, fare login nel proprio account Xbox Live. Una volta fatto, su Microsoft Store raggiungere la pagina dedicata all’abbonamento. Se state visitando la pagina da computer, potete farlo a questo indirizzo.

Scaricando l’app di Xbox ufficiale tramite smarthpone è possibile fare il login del profilo Microsoft e seguire i passaggi su schermo per configurare in automatico la console in proprio possesso; soluzione che permette di scaricare comodamente da remoto i titoli presenti sul catalogo. Effettuato l’accesso da telefono basterà cliccare sull’icona in alto a destra che segnala la connettività con la console (posizionata al fianco della classica campanella che registra le notifiche) poi seguire i passaggi Imposta una console > Aggiungi console esistente.

Project xCloud potrebbe essere il futuro del gaming e Microsoft ha deciso di investire parecchio in questa direzione.

I giochi inclusi con Xbox Game Pass saranno miei per sempre?

No. I giochi Xbox Game Pass scaricati rimangono installati, ma per accedervi è necessario avere un abbonamento Game Pass attivo. Tuttavia, un gioco che dovesse venire rimosso da Game Pass, non sarebbe più associato al vostro profilo, a meno che non abbiate acquistato una copia – di solito, approfittando di sconti proposti per abbonati a Game Pass.

Come annullare l’abbonamento Xbox Game Pass

Potete annullare il rinnovo automatico dell’abbonamento Game Pass in diversi modi, sia da browser web che da console.

Annullare l’abbonamento su browser

  1. Accedete alla pagina Gestione Account a questo link
  2. Dal menù in alto a destra, selezionate la voce “servizi e abbonamento”
  3. Selezionate Gestisci e poi Disattiva la fatturazione ricorrente

Annullare l’abbonamento su Xbox Series X|S o Xbox One

  1. Accedete a Impostazioni > I tuoi abbonamenti > Visualizza e gestisci l’abbonamento
  2. Dalla finestra di Edge appena generata seguire il percorso, dalla scritta in alto, Xbox Game Pass ­> Gestisci > Annulla abbonamento

Se volete abbonarvi a Game Pass vi raccomandiamo di approfittare dei prezzi di Instant Gaming.