Rubriche 4 min

Uyro, Titano dell’Ira della Natura tra midrange e midramp – MagicPedia

Continua il nostro viaggio tra le carte per Theros: Oltre la Morte

Avevamo messo Uyro, Titano dell’Ira della Natura tra le carte più attese di Theros Oltre la Morte e, col senno di poi, ci avevamo visto giusto. Tre le nuove aggiunte dell’ultima espansione di Magic si è rivelata una carta giocatissima molto ricercata in vari formati, sicuramente la più performante al momento tra la serie dei giganti antichi.

È oggettivamente una carta che fa tante cose insieme: accelera il mana, pesca, cura punti vita, e ritorna anche abbastanza facilmente nei formati dove si giocano tante carte e, quindi, si riempie il cimitero facilmente per attivare Fuga.

Insieme all’analisi della carta parleremo dei due archetipi dove, al momento, funziona di più, ovvero Bant MidRamp e Sultai MidRange.

Analisi e storia della carta

Uyro, Titano dell’Ira della Natura fonde effetti di almeno 2-3 carte messe insieme, ed a costo tre in un mazzo ramp può entrare anche facilmente già di secondo turno. Già solo entrando e andandosene subito nel cimitero è una carta che vale la pena di essere inserita in tre o quattro copie, quando poi entra in maniera definitiva con Fuga rischia quasi sempre di chiudere le partite.

Certo non è invulnerabile a qualsiasi tipo di controllo, ma paradossalmente farla tornare in mano al proprietario è quasi più dannoso che lasciarla lì e, magari, bloccarla con pedine o creature sacrificabili di qualche tipo. Parliamo di una carta oggettivamente forte il cui unico problema è una gestione oculata del cimitero perché, nel caso ne abbiate già giocati un paio, è molto probabile che uno dei due finirà per essere nelle cinque carte richieste per la Fuga e, quindi, esiliato per tutta la partita.

In termini di lore, sfortunatamente, Uyro non è un personaggio molto approfondito. Di lui sappiamo unicamente che è il più solitario tra i titani, e che il suo mondo di appartenenza sono i fondali oceanici più profondi. Un titano così colossale da muovere le maree nel caso si destasse dalle profondità, e per fortuna è stato relegato nel sottosuolo per eoni.

theros recensioneUyro negli archetipi midrange e midramp

Abbiamo già detto quanto Uyro sia un motore di mana, e un modo per velocizzare il gioco in generale, notevole. Per questo gli archetipi in cui dà il meglio di sé sono quelli in cui è necessario investire molte risorse. Prendiamo due mazzi ad esempio: Sultai Midrange e Bant Midramp.

Sultai Midrange

Mazzo

1 Ashiok, Ispiratore di Incubi (THB) 208
4 Pozza Prolifica (RNA) 246
2 Vittime di Guerra (WAR) 187
4 Passaggio Leggendario (ELD) 244
2 Foresta (ELD) 266
4 Spirale di Crescita (RNA) 178
4 Krasis Idroide (RNA) 183
2 Isola (ELD) 254
2 Liliana, Generale dell’Orda Atroce (WAR) 97
3 Nissa, Che Scuote il Mondo (WAR) 169
4 Tomba Infestata da Erbacce (GRN) 253
4 Druida del Paradiso (WAR) 171
2 Palude (ELD) 258
1 Tamiyo, Collezionista di Racconti (WAR) 220
2 Tempio della Malattia (M20) 254
3 Tempio del Mistero (M20) 255
4 Cancellazione del Pensiero (GRN) 206
2 Sdegno del Tiranno (WAR) 225
4 Uyro, Titano dell’Ira della Natura (THB) 229
2 Vraska, Regina Golgari (GRN) 213
4 Tomba d’Acqua (GRN) 259

Sideboard
3 Rimorso Straziante (THB) 83
1 Vittime di Guerra (WAR) 187
4 Bestia Innamorata (ELD) 165
3 Contesa Mistica (ELD) 58
2 Stretta Venefica (M20) 110
2 Rituale della Fuliggine (GRN) 84

Questa lista si basa sul sopraffare l’avversario senza entrare in contatto diretto con le sue creature il più possibile, come ogni midrange più o meno. C’è ovviamente una buona base di controllo, ed è un mazzo che, in genere, ha bisogno di tanta attenzione per essere giocato, nonché di fare delle scelte sensate ad ogni turno.

In questa lista Uyro è chiaramente un acceleratore notevole, considerando il costo medio molto elevato di tutte le carte presenti. Non ci grosse combo che lo coinvolgono, tranne delle tech interessanti e situazionali con Sdegno del Tiranno che vi permette di riprenderlo in mano (giocando però l’istantaneo in pila) ed ovviamente Tamiyo che, in situazioni estreme, vi permette di fare la stessa cosa. In generale è un mazzo che crea cimitero molto in fretta, quindi giocare Uyro con Fuga diventa abbastanza semplice. Fate attenzione se inserite Rituale della Fuliggine contro mazzi aggro, perché Uyro viene coinvolto dall’effetto della carta nonostante, istintivamente, venga difficile pensare che un 6/6 possa costare solo tre mana.

Bant MidRamp

Mazzo
4 Nissa, Che Scuote il Mondo (WAR) 169
4 Teferi, Tessitore del Tempo (WAR) 221
2 Brucante Arboreo (WAR) 149
1 Pescatrice di Sogni (THB) 214
3 Krasis Idroide (RNA) 183
3 Uyro, Titano dell’Ira della Natura (THB) 229
2 Devastare il Cielo (THB) 37
4 Spirale di Crescita (RNA) 178
3 Elspeth Vince la Morte (THB) 13
4 Pozza Prolifica (RNA) 246
2 Passaggio Leggendario (ELD) 244
4 Foresta (THB) 254
4 Fontana Santificata (RNA) 251
1 Isola (THB) 251
4 Giardino del Tempio (GRN) 258
2 Tempio dell’Illuminazione (THB) 246
3 Tempio del Mistero (M20) 255
2 Tempio della Prosperità (THB) 248
2 Cavaliera dell’Autunno (GRN) 183
1 Narset, Separatrice dei Veli (WAR) 61
2 Tamiyo, Collezionista di Racconti (WAR) 220
1 Contesa Mistica (ELD) 58
1 Castello di Vantressa (ELD) 242
1 Pianura (THB) 279

Sideboard
1 Raffica Eterea (M20) 42
3 Decreto Devoto (M20) 13
3 Veto di Dovin (WAR) 193
2 Contesa Mistica (ELD) 58
2 Feretro di Cristallo (ELD) 15
1 Intervento di Eliod (THB) 19
1 Cavaliera dell’Autunno (GRN) 183
1 Devastare il Cielo (THB) 37
1 Kenrith, il Re Ritornato (ELD) 303

Questa seconda lista è molto interessante. In parte è un classico ramp, dove accumulare mana in velocità e giocare subito carte molto costose (e in questo il ruolo di Uyro è fondamentale ovviamente), ma anche soluzioni per stallare l’avversario e mantenere il controllo della partita.

Carte come Teferi ovviamente, ma anche Elspeth Vince la Morte (di cui abbiamo parlato in passato) che può servire a rigiocare proprio carte come Uyro ancora una volta, ma anche Tamiyo, e soluzioni tirate fuori dal cilindro come Cavaliera dell’Autunno, che in un meta pieno di incantesimi di ogni tipo è una risorsa notevole. Una bella lista che, sicuramente, saprà dire la sua nel prossimo futuro.

Uyro, Titano dell’Ira della Natura si è rivelata fin da subito una carta interessantissima, e già dai primi giorni di Theros Oltre la Morte si è imposta come risorsa fondamentale dei mazzi blu/verdi. Ma, come avete visto dalle nostre proposte, è talmente potente e versatile da essere infilata in molti archetipi diversi, perché i due che vi abbiamo proposto sono solamente i più performanti. Come al solito vi invitiamo a dire la vostra e, se ne avete, proporre liste di vostra creazione con la carta della puntata odierna della MagicPedia.