Theros Oltre la Morte: le cinque carte più attese dai giocatori di Magic the Gathering – Speciale

Quali sono, per il momento, le carte più attese tra quelle in arrivo in Magic con Theros Oltre la Morte? Vediamole insieme

Speciale
A cura di Valentino Cinefra - 14 Gennaio 2020 - 10:00

Il 16 gennaio prossimo farà il suo esordio, in MTG Arena, Theros Oltre la Morte, nuova espansione di Magic the Gathering. In attesa di scoprire gli archetipi che usciranno dopo le prime settimane di ingresso nel metagioco, come sempre tra spoiler ed annunci ufficiali (tra cui quello che vi abbiamo dato noi qualche settimana fa) siamo già a conoscenza dell’intera lista di carte che appariranno nel set.

E di conseguenza, dopo le prime card review in giro per il globo e le analisi, si è creato il consueto mercato di carte singole che ha decretato la prima lista di carte più attese. Theros Oltre la Morte promette di essere un’espansione dal power level generale più basso del Trono di Eldraine, dove le carte erano davvero molto forti generalmente anche da sole (vedi la banlist insolitamente lunga per il formato Standard), e ci sono alcune carte che hanno già fatto scalpitare la fantasia dei giocatori per quanto riguarda archetipi e combo in divenire.

Per questo, raccogliendo un po’ le valutazioni in giro per la rete e le analisi dell’espansione, abbiamo stilato una lista delle carte più attese dai giocatori prima dell’uscita dell’espansione. Sarà interessante poi, tra qualche settimana, vedere quali di queste saranno state effettivamente all’altezza delle aspettative e quali, invece, si saranno rivelate delle delusioni.

antico germoglio di Nyx

Antico Germoglio di Nyx

Una carta talmente interessante da non necessitare neanche di chissà quale analisi. Antico Germoglio di Nyx è un motore di mana spaventoso. Certo è parecchio costoso, ma parliamo pur sempre di un 5/5 con Travolgere che di per sé, a costo 7, è molto buono. La sua abilità, poi, permette di velocizzare la curva di mana in maniera incredibile in un archetipo (il Ramp) che già di suo si esibisce in giocate esagerate, e che con questa carta può risultare ancora più devastante.

ashiok theros oltre la morte

Ashiok, Ispiratore di Incubi

Una delle carte simbolo dell’espansione, Ashiok, Ispiratore di Incubi è stato già soprannominato “il nuovo Teferi”. In realtà, rispetto al planeswalker di Dominaria che ha devastato il metagioco per mesi, Ashiok è sì forte, ma non così sbilanciato. Il suo set di abilità di lealtà è veramente molto efficace, è sicuramente sarà un punto focale dei mazzi di controllo post-Theros. Oltretutto è quel tipo di carta che è versatile in termini di controllo perché lo immaginiamo in un Dimir, in un Grixis, o anche in un blu splashato di nero. La carta preferita di chi vi scrive, per ora.

klothys dea del destino

Klotys, Dea del Destino

Le divinità sono chiaramente il fulcro tematico di Theros Oltre la Morte, impatteranno sicuramente il metagioco e Klotys, Dea del Destino è un fulgido esempio della loro efficacia. Certo la devozione necessaria al farla attivare come creatura è molto alta, ma il suo secondo effetto è comunque molto forte. Può funzionare in un Grull aggressivo, in un midrange, ma anche nell’archetipo Burn (magari fuori dal formato Standard, addirittura), ed è sicuramente un pezzo molto difficile da rimuovere per il fatto di essere indistruttibile. La vedremo spesso nel breve periodo, magari un po’ meno quando il meta avrà imparato a contrastare le divinità.

heliod theros

Heliod dalla Corona Solare

Heliod dalla Corona Solare sarà l’araldo, o per meglio dire la divinità, del monobianco da Theros in poi. Come tutte le divinità ha un rapporto costo-forza assolutamente positivo, è indistruttibile e richiede devozione. Il suo effetto va poi in combo con quello che è il classico archetipo del bianco legato al ripristino dei punti vita, e può generare velocemente delle creature mostruose sul campo di battaglia. Innegabilmente fortissimo, la creatura da battere nel metagioco da ora in poi.

uyro magic theros

Uyro, Titano dell’Ira della Natura

La carta più attesa, e più costosa al momento, di Theros Oltre la Morte è Uyro, Titano dell’Ira della Natura. Fa parte di un set di carte creatura multicolore che hanno tutte la stessa particolarità: dopo essere entrate nel campo di battaglia vanno sacrificate. C’è un però, ovvero il fatto che il sacrificio entra in pila, e pertanto è possibile giocarci sopra sacrificando la creatura, rimbalzandola, e tanto altro. Uyro in particolare fa veramente tante cose quando entra in gioco, ed anche quando attacca, da renderla tra le carte più succulente del set. Certo il suo costo di Fuga è alto, ma rappresenta un’ottima scelta nelle fasi finali della partita.

Ecco le cinque carte più attese, finora, di Theros Oltre la Morte. Aspettiamo il metagioco e i primi eventi per esprimerci più a fondo e vedere se saranno all’altezza delle previsioni pre-uscite. Dal 16 gennaio, inizieremo anche noi a mettere le mani sull’espansione, e vi faremo sapere la nostra.




TAG: magic the gathering arena, theros beyond death, theros oltre la morte