News 2 min

Un regista ha «trovato» la nuova Lara Croft, ma era in errore

Il regista Edgar Wright ha rivelato il suo fancast per il ruolo.

Il sequel del film di Tomb Raider con Alicia Vikander nei panni dell’iconica Lara Croft a quanto pare non si farà, con sommo disappunto da parte di molti fan storici.

La Vikander, attrice premio Oscar che ha interpretato Miss Croft nel reboot cinematografico del 2018 (che trovate su Amazon a ottimo prezzo), non vestirà quindi più i panni dell’archeologa più famosa del mondo.

Sebbene i piani per un seguito sono stati del tutto cancellati, il futuro del franchise al cinema sembra non essere condannato all’oblio.

Ora, come riportato anche da IGN US, sembra che un regista molto noto sia caduto in una “trappola”, scambiando una celebre attrice per la nuova Lara Croft.

Mentre non sappiamo chi interpreterà Lara nel prossimo film di Tomb Raider, il regista Edgar Wright ha rivelato il suo fancast per il ruolo: Aubrey Plaza.

Apparsa al Tonight Show, Plaza ha raccontato che Wright l’ha vista sulla copertina della rivista MovieMaker per il suo nuovo film, Emily The Criminal, e l’ha scambiata per la nuova Lara Croft.

«Il mio amico Edgar Wright l’ha vista, mi ha mandato un messaggio e mi ha detto: ‘Sei la nuova Lara Croft? Sei nel nuovo Tomb Raider?» E io ho risposto: «No Edgar, quello è il mio film Emily The Criminal’», ha spiegato l’attrice.

A quanto pare, Wright ha semplicemente scambiato la cinghia della borsa visibile nella foto di copertina di Plaza per una fondina da pistola, generando confusione.

Wright ha in ogni caso diretto Plaza nel film Scott Pilgrim vs. The World, in cui interpretava l’amica burbera Julie Powers.

Restando in tema, avete letto che un Tomb Raider classico avrebbe dovuto ricevere una remaster per il 25° anniversario della serie?

Nonostante ciò, stando ad alcune indiscrezioni il prossimo Tomb Raider è in fase di sviluppo con il nome di Project Jawbreaker e a quanto pare nel gioco Lara non sarà più da sola.