News 2 min

The Witcher impara da Cyberpunk: CD Projekt fa una promessa importante

CD Projekt garantisce che il nuovo capitolo di The Witcher sarà sviluppato in condizioni di lavoro ottimali.

Il pessimo lancio di Cyberpunk 2077 resta indubbiamente una macchia difficile da lavare per CD Projekt, condizionando la fiducia dei fan che temono possa verificarsi un’operazione simile per il nuovo capitolo di The Witcher.

La scorsa giornata ha infatti visto l’annuncio di un nuovo episodio della saga The Witcher, sviluppato con Unreal Engine 5 e che rappresenterà l’inizio di una nuova avventura.

Contrariamente alle aspettative dei fan, CD Projekt ha infatti chiaro che questo nuovo capitolo non sarà The Witcher 4 e non proseguirà dunque le avventure di Geralt e Ciri, rappresentando un nuovo inizio.

Gli sviluppatori hanno comunque imparato molto dalla gestione di Cyberpunk 2077, rinviato più volte e alla fine lanciato frettolosamente sul mercato a causa del crunch: a garantirlo è stato il game director del nuovo capitolo della saga, Jason Slama.

Come riportato da GameSpot, il game director ha infatti commentato sui social network la notizia, comunicando non solo di essere a capo del nuovo progetto ma che il team sta cercando nuovi sviluppatori interessati.

Alcuni fan si sono però dimostrati scettici di fronte alla proposta, avvertendo che i nuovi potenziali sviluppatori sarebbero stati sottoposti a crunch e a venire «trattati da cani».

Un’obiezione che Jason Slama ha preso molto seriamente, sottolineando che finché ci sarà lui questo non succederà mai: il team intende prendersi tutto il tempo possibile per costruire un capolavoro che possa essere degno di The Witcher 3 e dei suoi predecessori.

Considerando che ci è voluto tantissimo tempo prima di riconquistare la fiducia degli appassionati dopo il day one di Cyberpunk 2077, soprattutto su console, si può dire che la software house abbia ormai imparato la lezione: non resta dunque che attendere fiduciosi ulteriori notizie sul lancio di questa nuova grande saga.

A proposito di Cyberpunk, gli sviluppatori hanno già chiarito che l’espansione dell’RPG non sarà realizzata con Unreal Engine 5, motore che resterà riservato alle nuove produzioni.

Per quanto riguarda invece il nuovo capitolo di The Witcher, CD Projekt ha già garantito che non sarà un’esclusiva Epic Games Store, nonostante la già annunciata collaborazione con il publisher.

Se volete recuperare un’altra grande avventura di CD Projekt, su Amazon potete acquistare Cyberpunk 2077 a un prezzo speciale.