News 2 min

The Last of Us, scoperta una stanza segreta? La realtà è un’altra

Un fan credeva di aver scoperto una stanza segreta all'interno di The Last of Us, ma la realtà dei fatti sarebbe ben diversa.

The Last of Us, il primo capitolo di Naughty Dog ancora oggi apprezzatissimo dai fan di tutto il mondo, ha probabilmente ancora molti segreti nascosti: un fan recentemente credeva di averne scoperto uno, ma purtroppo per lui la realtà sarebbe ben diversa.

L’avventura originale di Joel ed Ellie è tornata di attualità dopo un report di Jason Schreier, che rivelava come un remake su PS5 sarebbe attualmente in lavorazione presso lo studio.

Una notizia che ha anche diviso il pubblico in due, tra chi non vede l’ora di tornare a giocarlo e chi invece ritiene che un remake non fosse assolutamente necessario.

L’utente Impossible_Worry_981 di Reddit, riesplorando il capolavoro di Naughty Dog, ad un certo punto si è imbattuto in uno strano evento: una stanza visibile nella mappa del gioco sembra infatti completamente diversa dalle altre.

Scoperta una stanza segreta in The Last of Us? Non esattamente.

Il fan ha dunque sospettato potesse trattarsi di una stanza segreta dell’avventura, data l’impossibilità di riuscire a raggiungerla ma di poterne comunque osservare dettagliatamente gli interni.

Potete vedere anche voi la bizzarra scoperta dell’utente nella clip video condivisa nel forum dedicato alla serie The Last of Us:

Secret room?last of us just from thelastofus

In risposta, l’utente quaddo3 ha però evidenziato che non si tratterebbe affatto di un vero segreto, ma che sarebbe semplicemente una «fake room»: in altre parole è un’illusione ottica di come dovrebbe apparire l’interno una stanza.

Questa tecnica di shading è stata utilizzata da Naughty Dog per simulare l’interno delle molteplici stanze del gioco, dando dunque l’illusione che possa esserci effettivamente qualcosa all’interno nonostante non ci si possa entrare.

Il trucco è stato adoperato anche all’interno di The Last of Us Part II, come rivelato dagli stessi sviluppatori in questo video dettagliato e molto interessante:

 

Seppur non si sia trattato dunque di un segreto vero e proprio, la scoperta rimane un dettaglio curioso dell’avventura, dato che l’utente ha evidenziato che questa è stata l’unica stanza del gioco che è riuscito a trovare a creare questo strano effetto ottico.

Ricordiamo che The Last of Us sta anche per diventare una serie televisiva prodotta da HBO, i cui protagonisti saranno interpretati da Pedro Pascal e Bella Ramsey ma che vedrà alcune scene rappresentate in modo diverso per adattarsi al medium.

Questa notte è stato inoltre annunciato ufficialmente quale attore interpreterà Tommy, il fratello più giovane di Joel.

Se volete recuperare il secondo, bellissimo capitolo della serie, potete acquistare The Last of Us Part II proprio ora a un prezzo davvero molto basso.