Il team di Baldur’s Gate III è entusiasta di Google Stadia, “cambierà le cose”

"Penso che la domanda più interessante sia cosa cose quali Google Stadia cambieranno le cose"

News
A cura di Paolo Sirio - 8 Luglio 2019 - 23:58

Larian Studios porterà Baldur’s Gate III, dopo anni e anni di speranze ormai quasi sopite, non solo su PC ma anche sulla nuova piattaforma di streaming Google Stadia.

La software house belga crede molto nello streaming dei videogiochi, al di là di ogni potenziale accordo di natura commerciale intrattenuto con il team di Phil Harrison.

“Penso che la domanda più interessante sia cosa cose quali Google Stadia cambieranno le cose”, ha spiegato, in una recente intervista, il CEO Swen Vincke.

“Nel data center, queste macchine sono connesse l’una con l’altra, e quindi potresti iniziare a pensare cose come il rendering elastico, come mettere insieme due server, fare simulazioni fisiche che potrebbero non essere possibili su un hardware locale corrente”.

L’idea è, insomma, che siamo soltanto all’inizio del percorso dello streaming in materia di videogiochi e che in futuro potremo vedere degli avanzamenti tecnologici impensabili con un PC o una console di base. Voi la pensate allo stesso modo?

Baldur’s Gate III è in arrivo in una data non ancora precisata su PC e Google Stadia.

Fonte




TAG: baldur's gate III, Larian Studios