News 2 min

Star Citizen ormai ha raccolto $400 milioni ed è sempre allo stesso punto

Star Citizen è congelato nel tempo. La campagna di crowdfunding tocca numeri altissimi ma del gioco non c'è traccia

La storia infinita. No, non stiamo parlando dello storico film degli anni ’80, bensì della vicenda che ruota attorno a Star Citizen.

Il gioco, che presenta un po’ delle vibe à la Mass Effect, ha ormai numerosi anni alle spalle (decisamente numerosi) e sembra essere congelato in una fase alpha senza fine.

Nonostante il titolo sia sostanzialmente sempre allo stesso punto, la campagna di crowdfunding legata al progetto ha raggiunto delle cifre ragguardevoli. Sono stati toccati infatti i $400 milioni.

A quanto pare, secondo i dati ufficiali, il gioco in sviluppo da parte di Cloud Imperium Games può contare su ben 3,3 milioni di backer. Solamente qualche giorno fa tra l’altro il progetto ha ottenuto quasi $900.000 in una giornata. E solo nel mese di ottobre sono stati raccolti $8 milioni.

Lo sviluppo di Star Citizen è senza dubbio lungo e controverso, infatti Chris Roberts di Cloud Imperium Games, a capo dei lavori, è stato per anni sulla bocca di molti in quanto accusato di non fornire un data d’uscita del gioco. 

Il clima generale attorno al titolo è talmente instabile e pieno di amarezza che Star Citizen è stato anche accusato duramente di pubblicità ingannevole.

Cloud Imperium Games fa soldi tramite la vendita di starter pack, abbonamenti e navicelle spaziali virtuali, e afferma: «in quanto progetto crowd funded, Star Citizen è basato interamente sul supporto dato dai nostri backer. I soldi donati vanno impiegati direttamente nello sviluppo del gioco».

Stando alla roadmap del titolo, l’update 3.16 dovrebbe arrivare per la fine dell’anno, il 3.17 durante il primo quarto del 2022 e il 3.18 probabilmente nel secondo quarto dello stesso anno.

Ovviamente ancora non si sa molto della modalità campagna Squadron 42, promessa più e più volte negli anni e sempre rimandata.

Insomma, mettiamoci comodi e attendiamo la fine di questa vicenda senza fine. Probabilmente i giocatori riusciranno a vedere prima Dead Space Remake che Star Citizen.

Non ci resta che riporre le speranze spaziali su Starfield, che a quanto pare non verrà rinviato.

Se siete in cerca di avventure spaziali, fate un pensierino per No Man’s Sky a questo ottimo prezzo.