News 2 min

Otto anni dopo, la campagna di Star Citizen è ancora un miraggio

Se il 12 ottobre 2012 vi sembra una vita fa, è perché lo è

10 ottobre 2012. Se non sapete a cosa corrisponda questa data, vi veniamo in aiuto: è il giorno in cui Star Citizen venne svelato finalmente per la prima volta, dopo aver cominciato a muovere i primissimi passi nella produzione nel 2010 e aver visto i lavori cominciare nel 2011. Dal 2012, però, fu la volta della trionfale campagna Kickstarter, che valse all’idea di un simulatore spaziale in piena regola firmata da Chris Roberts $2 milioni di finanziamento da parte degli interessati.

Da quel punto in poi, l’ammontare dei fondi è stato un crescendo: a giugno 2020 i dati parlano di $300 milioni messi insieme dal gioco per concretizzare la sua idea. Il problema, però, è che nei piani originali quest’idea sarebbe dovuta uscire nel 2014.

Star Citizen è stato annunciato il 10 ottobre 2012

Rinvio dopo rinvio, come fanno notare i colleghi del sito Eurogamer.net, non solo il titolo non è ancora uscito nel concreto, ma non ha nemmeno una data d’uscita ipotetica. Va allo stesso modo per Squadron 42, la campagna ambientata nel suo stesso universo – e a riferirlo è stato lo stesso Roberts, rispondendo alle domande degli appassionati in occasione dell’ottavo compleanno del gioco.

Come dichiarato da Chris Roberts:

Abbiamo ancora un bel po’ da fare prima di poter andare in beta, ma tutti quelli su Squadron 42 stanno lavorando duro per farvi avere qualcosa di grandioso.

Non solo, insomma, il titolo non è ancora uscito, ma è meglio non aspettarsi che lo faccia a breve. Squadron 42 è stato annunciato come un’esperienza story-driven dove non mancheranno i volti noti, come quelli di Mark Hamill o di Gillian Anderson.

In merito alle critiche sui pochi aggiornamenti sullo stato dei lavori sul gioco, Robertson non ci sta e replica: «comunichiamo molto di più di molti altri sviluppatori o publisher che conosco, per quanto riguarda i lavori in corso. […] È impossibile assecondare tutte le persone contemporaneamente, e con progetti così complicati come Star Citizen o perfino Squadron 42 è impossibile avere delle date scolpite nella pietra, vista la quantità di lavori di ricerca e sviluppo in corso.»

Se non avete avuto fretta negli ultimi otto anni, insomma, non cominciate adesso: ci sarà ancora da aspettare.

Se volete mettervi in attesa di Star Citizen portando a casa un PC da gaming, qui trovate le proposte di Amazon.