News 2 min

Skyrim, una versione del gioco potrebbe fare piazza pulita delle mod

Fate attenzione alla versione che avete.

Il fatto che Skyrim sia uscito ovunque è diventato praticamente un meme, ma presto potrebbe diventare anche orribile per i giocatori.

Secondo solo a GTA 5 in quanto a longevità tra generazioni di videogiochi, l’opera di Bethesda è diventata un cult nella storia dell’industria videoludica.

Merito della longevità in questione è anche delle mod e della scena dei modder, che fanno veramente delle cose incredibili a volte trasformando anche il gameplay del titolo.

Una delle quali, la più famosa mod di Skyrim, è diventata anche un gioco a parte con il tempo che è stato pubblicato pure su console e PC.

Ma la pacchia per i modder potrebbe finire presto a quanto pare, perché c’è una versione di Skyrim che potrebbe fare piazza pulita delle mod.

Lo riporta Gamerant, attraverso alcune comunicazioni che stanno girando nella comunità dei modder del titolo Bethesda.

Si tratta della Anniversary Edition, in uscita l’11 novembre su console e PC, che potrebbe essere «distruttiva per la scena del modding», per citare la fonte originale.

Il problema nasce dal compilatore che verrebbe usato per questa nuova versione di Skyrim, ovvero Visual Studio 2019. Il problema è che uno dei maggiori strumenti per i modder, lo Skyrim Script Extender, è compatibile solamente con Visual Studio 2015.

Questo significa che molti modder potrebbero essere costretti a ricominciare da capo, dovendo ricostruire da zero tutto ciò che hanno fatto riguardo il gioco.

Il problema sussiste anche per chi le mod le usa solamente, e ne usufruisce da giocatore, perché anche in quel caso non potranno essere più utilizzate con Skyrim visto che Bethesda aggiornerà ogni versione.

Un problema non da poco, considerato quante ce ne sono in giro, come quella che inserisce i personaggi di The Witcher all’interno del gioco.

Ma anche per quelle mod che erano state create con uno scopo particolare, come quella che impediva l’accesso al gioco per combatterne la dipendenza da esso.

E non vedremo neanche più Skyrim in versioni clamorose come questa, perché tutte le mod che cambiano il gioco dal punto di vista tecnico saranno inutili allo stesso modo.

Se le mod sono in pericolo, con questo cofanetto dedicato a Skyrim avrete sempre con voi il titolo Bethesda!