News 2 min

Skyrim, scoperto un potenziamento segreto dopo dieci anni

Skyrim premia i "settemila passi" con un potenziamento segreto.

Dopo quasi dieci anni dall’uscita originale del capolavoro di Bethesda, Skyrim ancora oggi riserva segreti in attesa di essere scoperti dai propri fan.

Pochi giorni fa alcuni appassionati sono riusciti a scoprire che completando una determinata sfida nascosta, il nostro eroe di Skyrim potrà ottenere un potenziamento nascosto.

L’avventura di Bethesda offre una elevata rigiocabilità non solo grazie a scoperte simili, ma anche con alcuni eventi inaspettati, come successo nel caso di un avversario che è riuscito a cavalcare un drago.

Skyrim è ancora oggi un gioco bellissimo da vedere, nonostante i tanti anni dall’uscita originale del titolo: è dunque comprensibile come mai i fan vogliano continuare ad esplorare l’avventura anche su console next-gen.

 

Come riportato da Game Rant, l’utente HoHw169 ha scoperto che Hrothgar Alto nasconde una preziosa ricompensa per i giocatori più pazienti.

Per raggiungere la cima, i giocatori sono infatti solitamente portati a seguire il percorso diretto, per poter proseguire l’avventura più velocemente possibile.

Tuttavia, se i fan di Skyrim sceglieranno di prendersi tutto il tempo necessario per leggere tutte le tavole di pietra presenti sul nostro cammino, il nostro eroe sarà premiato con un potenziamento segreto:

I was today years old when I found out that if you read all the stones on the way up to High Hrothgar you get a secret effect from skyrim

L’effetto in questione, chiamato Voce del Cielo, ci permetterà di non essere attaccati dagli animali, impedendo la fuga alla nostra presenza.

Di conseguenza, il potenziamento non funzionerà su mostri come draghi, troll e giganti, dato che su Skyrim non rientrano in questa definizione: si tratta comunque di un effetto molto utile soprattutto durante la caccia.

Sono stati tantissimi i fan ad aver ammesso di non aver mai sentito parlare di questo potenziamento segreto, al punto da aver sospettato che il potere in questione fosse una mod.

Effettivamente esistono delle modifiche che consentono di avere lo stesso effetto, ma oggi è stato scoperto che esisteva già all’interno del gioco, ma solo i giocatori più pazienti potranno guadagnarselo.

A proposito di mod, un progetto inizialmente ideato come sequel di Skyrim sta per diventare un vero e proprio gioco completo venduto a parte.

Scoperte del genere a distanza di anni certamente rendono maggiormente comprensibile la volontà di un fan di arrivare a spendere cifre record per una copia sigillata del gioco.

Un altro utente, probabilmente un ex fan dell’opera di Bethesda, deve avere deciso di liberarsi della mappa di Skyrim, ma un giocatore più determinato è riuscito a rintracciarla.

Se siete appassionati del quinto capitolo di The Elder Scrolls, vi consigliamo di non perdervi il Risiko di Skyrim, disponibile al miglior prezzo su Amazon Italia.