News 2 min

Skyrim “ruba” una delle feature chiave di Zelda Breath of the Wild

Volare sopra Tamriel con la Paravela è ora possibile.

The Elder Scrolls V Skyrim è diventato col tempo un cult immortale, in grado di oscurare ancora il prossimo The Elder Scrolls VI, attualmente in lavorazione e di cui si sa ancora molto poco.

Il quinto capitolo della serie Bethesda è infatti un titolo che non ha mai deluso i giocatori, ormai da molti anni a questa parte (e con moltissime conversioni al seguito).

Del resto, su SpazioGames abbiamo incluso anche Skyrim nella nostra classifica dei migliori open world, pubblicata solo poche settimane fa.

I modder, a tal proposito, hanno sempre fatto di tutto per rendere il gioco sempre fresco e al passo coi tempi, come dimostra l’ultima creazione in grado di renderlo un gioco nato sulle piattaforme attuali.

Ora, qualcuno ha deciso di includere nel gioco una delle caratteristiche più utili e riuscite di Zelda Breath of the Wild, il capolavoro Nintendo disponibile su Switch e WiiU.

Stiamo parlando della Paravela, in grado di far planare quanto più a lungo possibile il protagonista Link all’interno della vastità dei panorami di Hyrule.

I modder LokiWasTaken e NickNak (via PCGamesN) hanno ora deciso di innestare la Paravela in Skyrim con tutte le accortezze del caso, come del resto potete visionare voi stessi dalla breve clip che trovate poco sotto.

The paragliding mod is awesome from skyrim

Il risultato finale, al netto di tutto, è realmente sorprendente, tanto che sia la resa della Paravela che l’effetto finale non stonano affatto con il background generale.

«La Paravela di Zelda arriva su Skyrim», hanno annunciato i modder, spiegando che «dopo quasi sei mesi di sviluppo e vari ostacoli e problemi, abbiamo finalmente raggiunto uno stato giocabile e funzionante, tanto che la mod è pronta per essere rilasciata.»

Planare su Tamriel con la Paravela è sicuramente un’esperienza da non perdere: per poterci mettere sopra le mani dovremo recarci a Falkreath e tenere d’occhio un tizio di nome Fred, vicino cancello est.

Ricordiamo anche che da qualche giorno è anche disponibile il “sequel” non ufficiale di Skyrim, per chi avesse ancora fame di grandi avventure.

Ma non solo: avete visto anche come sarebbe Skyrim con ray-tracing e ben cinquecento mod?

Parlando invece di Zelda, un altro giocatore ha mostrato come potrebbe apparire Breath of the Wild nello sfarzo assoluto della next-gen.

Se avete voglia di scoprire (o riscoprire) alcuni titoli del catalogo Bethesda, potete approfittare dell’ottimo prezzo di Fallout 4 su Amazon.