News 1 min

Silent Hill PS5? Rumor “credibile”, nuovi dettagli sul reboot

Un rumor che non smette di tornare a galla

Una nuova fonte interviene a gamba tesa nei rumor su Silent Hill PS5, da tempo al centro di indiscrezioni incontrollate.

Il gioco avrebbe dovuto essere presentato, secondo le prime voci di corridoio, ai tempi del reveal di PlayStation 5.

Non essendosi fatto vedere in ben due occasioni, è però finito nel dimenticatoio, e non ci è dato sapere a che punto sia lo sviluppo – ammesso che sia mai cominciato.

In un nuovo appuntamento con Kinda Funny Gaming, Imran Khan, ex Game Informer, ha corroborato il rumor originale, bollandolo come «credibile».

Khan ha spiegato che il team di sviluppo originale di Silent Hill, il Team Silent, starebbe effettivamente lavorando insieme a qualcosa.

Questo qualcosa potrebbe essere un nuovo capitolo della serie survival horror oppure qualcos’altro, di ciò per il momento non c’è certezza.

Quanto a Silent Hill, il rumor girato finora in rete potrebbe essere semplicemente fake o essere stato rinviato per ragioni ignote.

Nella seconda ipotesi, un reveal a The Game Awards nel mese di dicembre potrebbe essere tutto fuorché scartabile.

L’insider del rumor originale si è detto soltanto recentemente convinto di un ritorno imminente della saga, con il gioco che sarebbe in sviluppo da due anni ormai.

Intanto, l’ultimo contenuto giocabile basato sull’IP, la demo P.T., potrebbe essere come non essere compatibile con PS5: l’impressione è che lo scopriremo solo a novembre.

Potrà non avere Silent Hill al lancio, ma PS5 è reale ed è in uscita il 19 novembre in Europa. Tenete d’occhio la pagina di Amazon per non perdervi il pre-order