News 2 min

Sì, Sully avrà i baffi nel film di Uncharted: eccoli fierissimi nel nuovo trailer

Il nuovo trailer del film di Uncharted risponde finalmente ad una delle richieste più frequenti dei fan. Sì, Sully avrà i baffi.

Uncharted, la serie di videogiochi sviluppata da Naughty Dog, diventerà molto presto un film live-action in uscita nei primi mesi del 2022.

Il film riprende ovviamente i momenti migliori della saga di Nathan Drake, interpretato nella pellicola da Tom Holland.

Tom Holland ha passato un periodo particolarmente difficile sul set del film di Uncharted prodotto da Sony, arrivando a dire che le riprese della pellicola lo hanno «spezzato».

Il primo trailer, pubblicato qualche mese fa, ci ha mostrato anche un giovane Sully che affiancherà l’ancora più giovane Nathan Drake, a cui però mancavano i famosi baffi.

Un problema, quello della mancanza dei baffi, che ha mandato in confusione tutti i fan più sfegatati della saga di Uncharted. I film tratti dai videogiochi devono essere perfetti, in tutto e per tutto.

Una fedeltà che viene richiesta a tutti, dal film di Super Mario a quello di Ghost of Tsushima, e che per l’opera Naughty Dog è ancora più importante, a quanto pare.

Ma potete stare tranquilli, fan della peluria facciale, perché Sully avrà i suoi caratteristici baffi anche nonostante la giovane età. Eccoli nel trailer (verso la fine):

 

Bersaglio dello sfottò del giovane Nathan, Sully si farà crescere i baffi ad un certo punto della pellicola, a quanto pare. Uno dei personaggi più iconici di Uncharted è salvo, quindi.

Nel trailer, tra l’altro, viene riconfermato il grandissimo tasso di azione con tante sequenze di salti, sparatorie, pose plastiche, frasi ad effetto, e un altro mix di queste cose tutte insieme.

Il film di Uncharted sembra sempre più fedele ai videogiochi di quanto non potessimo immaginare all’inizio: qualcuno ha fatto anche un precisissimo e puntuale confronto.

Una cosa che potrebbe succedere anche all’atteso film di Ghost of Tsushima, per il quale è intervenuto di recente il regista, rassicurando tutti i fan del videogioco di Sucker Punch sulla qualità finale del lungometraggio.

E, visto che si parla di baffi, non possiamo non citare il film di Super Mario. È stato reso noto che Chris Pratt non replicherà l’iconico accento italiano, per un motivo ben preciso.

Insieme alla sala cinematografica, Uncharted ritorna anche su PS5 con una collezione riveduta ed aggiornata!