News 1 min

Sì, Resident Evil Village si ispira davvero a Resident Evil 4

La grande fonte di ispirazione di Resident Evil Village è davvero quella che pensavamo tutti: ne parla il producer.

Parecchi mesi fa, quando Resident Evil Village cominciò a farsi strada più insistentemente nell’immaginario degli appassionati, il nostro Domenico cominciò a interrogarsi su come e quanto le novità introdotte in Resident Evil 3 per legarlo meglio agli eventi di Resident Evil 4 fossero dovute alla volontà di rimettere quel gioco al centro del franchise. Effettivamente non si può dire che RE4 non sia un punto di riferimento per Capcom, considerando che il producer Peter Fabiano lo identifica come una grande fonte da cui attingere per il nuovo episodio.

Nel corso di un’intervista concessa a Official PlayStation Magazine, infatti, lo sviluppatore ha spiegato che una delle maggiori fonti di ispirazione per il nuovo gioco è stato proprio il viaggio di Leon S. Kennedy nel bel mezzo delle Plagas, che ha finito con l’influenzare le vicende di Ethan in Village.

Resident Evil Village

Nelle parole di Fabiano:

Noterete che abbiamo tratto molta ispirazione da Resident Evil 4. Il team ha concentrato molti sforzi sul creare un feeling davvero autentico. Ci sono tante sorprese a tenervi sul chi va là, i giocatori troveranno un equilibrio nel combattimento, nell’esplorazione e nei puzzle da risolvere.

Non manca molto a scoprire cosa effettivamente Village avrà da proporci: l’uscita del gioco è fissata per il 7 maggio su PC, PS4, Xbox One, PS5, Xbox Series X e Xbox Series S. Nel frattempo, i giocatori su PS5 possono già mettere le mani sulla misteriosa demo Maiden, dove si troveranno alle prese con gli angoli più inquietanti del castello di Lady Dimitrescu.

A tal proposito, avete già letto le nostre impressioni a caldo?

Se volete prenotare Resident Evil Village vi raccomandiamo di farlo approfittando del prezzo minimo garantito di Amazon.