News 2 min

Resident Evil 3 riceve un secondo remake, gratis, in UE4 (dai fan)

Jill torna a Raccoon City, ancora una volta.

Resident Evil 3 è l’ultimo remake di Capcom, ha riproposto sulle console di scorsa generazione l’avventura di Jill Valentine a Raccoon City: ora, però, un fan ne ha realizzato una seconda versione in Unreal Engine 4.

Il survival horror (che trovate su Amazon Italia a prezzo davvero basso), è uno di quei titoli che o si ama o si odia, sebbene il creatore di questa nuova versione deve propendere più per la seconda opzione.

Ora, mentre altri fan si stanno adoperando per dare vita a un’edizione del titolo in Unreal Engine 5, ora è stata realizzata una versione del classico in UE4.

Come riportato anche da DSO Gaming, questo remake fan made è ora scaricabile in forma totalmente gratuita, per tutti gli appassionati della saga.

Lo sviluppatore ‘indie ranj’ ha rilasciato una prima versione del suo fan remake di Resident Evil 3 in Unreal Engine 4.

Questo progetto senza scopo di lucro presenta 30 minuti di gioco e supporta sia i classici “angoli di ripresa fissi” che una prospettiva in terza persona.

Poiché si tratta di progetto amatoriale, questo remake ha un certo numero di bug e glitch, oltre a un comparto tecnico non ancora perfetto in ogni sua parte.

Anche la maggior parte delle animazioni dei nemici sono basilari, sebbene questo fan remake di Resident Evil 3 in Unreal Engine 4 rimane fedele alle radici classiche del franchise.

Se volete provarlo con mano, non dovete fare altro che cliccare qui: poco più in basso potete anche trovare due video che lo mostrano in azione.

 

 

Restando in tema, alcuni utenti PC si sono invece divertiti a trasformare la protagonista del gioco, Jill Valentine, facendola diventare simile in tutto per tutto al leggendario Doom Slayer.

Ma non solo: Capcom ha svelato alcuni artwork inediti della preparazione del gioco, tra cui quelli che raffigurano le origini del Nemesis.

Infine, presto riceveremo una versione next-gen ufficiale di Resident Evil 3: c’è una brutta notizia, però, visto che il titolo non uscirà in versione fisica.