News 2 min

Red Dead Redemption 2, Arthur in punto di morte si “vendica” di un avversario

Non è mai troppo tardi per chiudere i conti

Se GTA 6 è ancora un miraggio, lo stesso si può dire per un eventuale sequel di Red Dead Redemption 2, un titolo che non smette di appassionare tanti videogiocatori e di riservare molte sorprese.

I modi per sbarazzarci degli avversari nell’avventura di Arthur Morgan sono numerosi e soddisfacenti, ma adesso un fan ne ha involontariamente “scoperto” un altro.

Tra i metodi alternativi per portare a termine uccisioni o missioni va citato anche quello meno popolare (ma altrettanto efficace) per liberare Micah.

Al di là di Sadie Adler e di qualche altro membro della gang capitanata da Dutch Van Der Linde, i protagonisti del gioco sono prevalentemente maschili, ma vi siete mai chiesti come apparirebbe Arthur se fosse una donna?

A quasi tre anni dal lancio la quantità di dettagli del titolo non risente in alcun modo del tempo trascorso, e sembra attingere da una fonte inesauribile.

Euphoria, il motore fisico del gioco, ha più volte dimostrato di saper gestire alla perfezione le reazioni di NPC e oggetti ed è capace di generare situazioni in cui è raro imbattersi.

L’ultima è al centro di una clip registrata da un utente di Reddit, dove viene mostrato un evento del tutto fuori dall’ordinario e praticamente impossibile da riprodurre in Red Dead Redemption 2.

Durante uno scontro a fuoco in una città non meglio identificata (forse Strawberry?) il giocatore si è ritrovato con la salute molto bassa, e non è riuscito a sopravvivere ai colpi ricevuti.

Proprio negli ultimi, fatali secondi prima dell’inesorabile ingresso della death cam, l’utente è riuscito ad aggiudicarsi un’uccisione da record, effettuata nell’esatto momento della sua morte (via GameRant):

https://www.reddit.com/r/reddeadredemption/comments/pzercx/killed_someone_during_death_cam/?ref=share&ref_source=embed&utm_content=title&utm_medium=post_embed&utm_name=c37a71603e9b4852b2b3dfd7607eb09d&utm_source=embedly&utm_term=pzercx

Prima di cadere al suolo, Arthur ha effettuato un headshot perfetto (non privo di un certo fascino artistico) che gli ha consentito di “vendicarsi” di uno degli aggressori che lo hanno ferito a morte.

Che il livello di dettaglio del titolo di Rockstar Games sia straordinario è ormai un dato di fatto, e una nuova, sorprendente scoperta non fa che ribadirlo una volta per tutte.

Ricordate Tommy, uno dei primi avversari di Arthur nella rissa al saloon? Beh, forse non avete notato che le conseguenze dello scontro sono ben visibili sul suo corpo.

La qualità di Red Dead Redemption 2 gli ha permesso di costruirsi una solidissima fanbase, sempre presente quando si tratta di omaggiare il gioco nei modi più disparati, anche con la creazione di splendide action figure.

Se siete stanchi di giocare nei panni dei fuorilegge del passato e volete tornare nel presente, potete valutare l’acquisto di GTA V al prezzo proposto da Amazon.