Prima immagine per Horizon: Zero Dawn su PC, supporta ultra-wide

Horizon: Zero Dawn si prepara all'uscita su PC con la conferma di Guerrilla per il supporto ultra-wide, con tanto di immagine

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 14 Marzo 2020 - 14:38

Horizon: Zero Dawn diventerà la prossima estate un appuntamento anche per i giocatori su PC, che potranno seguire Aloy nelle sue avventure nel mondo post-apocalittico realizzato da Guerrilla Games. A tal proposito, per il momento non ci sono ancora molti dettagli tecnici sul gioco – non sappiamo, ad esempio, quelli che saranno i requisiti minimi e raccomandati per la miglior resa possibile di Decima Engine anche su computer. Sappiamo, però, che il gioco supporterà risoluzioni ultra-wide.

La notizia arriva direttamente dai forum dedicati a Horizon: Zero Dawn sulle pagine del catalogo digitale Steam. Qui, a un utente che chiedeva delucidazioni, è arrivata la conferma degli sviluppatori, che hanno scritto:

Supporteremo l’ultra-wide! Come altri in questo thread hanno già evidenziato, la prima immagine che trovi nella pagina del negozio è presa proprio dal porting del gioco su PC.

La prima immagine a cui gli sviluppatori fanno riferimento è quella che vi proponiamo di seguito e che potete ingrandire a piacimento per apprezzarne i dettagli – notando, ovviamente, il rapporto ultra-wide a cui si faceva cenno.

Prima immagine per Horizon: Zero Dawn su PC, supporta ultra-wide

Aloy su PC

Dopo numerose indiscrezioni, la conferma dell’arrivo di Horizon: Zero Dawn anche su PC è arrivata per bocca di Hermen Hulst, attuale presidente di PlayStation Worldwide Studios ed ex Guerrilla Games, che ha confermato l’appuntamento per la prossima estate.

Il gioco arriverà su Steam nella sua Complete Edition, corredata quindi di espansioni e contenuti extra, e sarà animato da Decima Engine – che vedremo su PC, da giugno, anche con Death Stranding. La notizia non è stata accolta benissimo dai fondamentalisti delle esclusive PlayStation, al punto che uno sviluppatore ha risposto al loro malcontento.

Nella stessa intervista, Hulst ha comunque voluto sottolineare che il fatto che uno studio first-party abbia realizzato un gioco che arriverà anche su PC sarà un’eccezione e non la regola: PlayStation vuole continuare, per il futuro, a concentrarsi sulla realizzazione di videogiochi esclusivi per le sue console. Vedremo, comunque, se la risposta che otterrà Horizon: Zero Dawn sul mercato PC convincerà Sony a tenere la porta maggiormente aperta o meno anche per altri videogiochi AAA first-party.

Fonte: Steam




TAG: horizon zero dawn