Il coronavirus ferma anche la produzione di nuovi episodi dell’anime Pokémon

Anche la storica serie animata si ferma a causa dell'emergenza sanitaria che sta coinvolgendo anche il Giappone

NEWS SERIE TV
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 20 Aprile 2020 - 15:13

Anche la serie animata Pokémon non sfugge, purtroppo, all’emergenza coronavirus. A causa della situazione sanitaria che sta coinvolgendo anche il Giappone, con la diffusione di COVID-19, è stato infatti annunciato che per il momento non possono venire prodotti ulteriori episodi, con l’account Twitter ufficiale per il Paese del Sol Levante che ha fatto sapere che, dalla prossima settimana, andranno in onda sui media giapponesi solo repliche di episodi già messi in onda.

In precedenza, era previsto proprio per la prossima settimana l’episodio 1.110, che è stato però rinviato a data da destinarsi, a causa della situazione in essere.

Il coronavirus ferma anche la produzione di nuovi episodi dell’anime Pokémon

Al momento, la serie Pokémon ha messo insieme, dal 1997 a oggi, proprio 1.110 episodi. La saga è particolarmente florida anche dal punto di vista videoludico, considerando che nei giorni scorsi abbiamo parlato anche del trionfo di Pokémon Spada e Scudo (che è stato anche uno straordinario successo commerciale) agli award annuali di Famitsu.

Destino infausto, invece, per il gioco mobile Pokémon Rumble Rush, che sarà chiuso a poco più di un anno dal lancio – e che non è riuscito a replicare il successo stratosferico di un’altra release su mobile per la proprietà intellettuale, Pokémon Go, recentemente reinventatosi a causa del coronavirus.

Fonte: Account ufficiale | VIA: Anime News Network




TAG: pokémon