News 2 min

Overwatch 2 è già ingiocabile: Blizzard denuncia attacchi hacker in corso

I server di Overwatch 2 sarebbero attualmente vittima di un grave attacco DDoS.

Il lancio di Overwatch 2 non è andato esattamente come previsto per milioni di giocatori: dopo aver avviato il nuovo titolo free-to-play, molti utenti si sono infatti ritrovati di fronte a una coda interminabile, che ha impedito loro l’accesso.

Ma le cose non sono andate molto meglio nemmeno per quei pochi fortunati fan che sono riusciti a entrare: molti fan avevano infatti segnalato improvvise disconnessioni durante le partite a Overwatch (trovate tanti gadget a tema su Amazon).

Sembrerebbe però non essersi trattato di semplici problematiche tipiche del lancio di un free-to-play al day one, ma una situazione decisamente più grave: come riportato da Game Rant, il presidente di Blizzard Entertainment ha infatti denunciato che è attualmente in corso un attacco DDoS di massa ai server del nuovo hero shooter.

Un problema reso ancora più grave anche dalla chiusura dei server del primo capitolo: i fan non hanno infatti altra scelta se non quello di attendere che i problemi possano essere ufficialmente risolti.

Secondo quanto riferito dallo stesso Mike Ybarra di Blizzard, pare infatti che questo attacco hacker sia la causa dei principali problemi riscontrati dai fan di Overwatch 2: dopo pochi istanti il team si è reso conto che non si trattava semplicemente di un affaticamento dei server dovuto al day one.

Gli sviluppatori hanno comunque promesso che stanno facendo tutto il possibile per riportare la situazione alla normalità e gestire al meglio la problematica, ma potrebbe essere necessaria un po’ di pazienza in più per la community.

Naturalmente l’augurio della community è che i server possano tornare a funzionare correttamente il prima possibile, con la speranza che questo possa effettivamente porre un freno anche alle lunghissime code per entrare in partita.

Nel frattempo, vi ricordiamo che se questa è la prima volta che vi metterete alla prova con l’IP di Blizzard, sarà necessario sbloccare gli eroi originali con numerose partite. Se siete invece curiosi di scoprirne di più sul nuovo free-to-play, sulle nostre pagine trovate la recensione in corso di Overwatch 2.