Octopath Traveler e PUBG catalogati per Stadia dall’ESRB

Tra gli annunci di Stadia Connect di oggi potrebbero esserci anche quelli del celebre battle royale e del gioco di ruolo classico

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 28 Aprile 2020 - 13:48

Gli indizi suggeriscono che Google Stadia si stia preparando ad accogliere anche PlayerUnknown’s Battlegrounds (PUBG) e Octopath Traveler nella sua libreria di titoli. La notizia arriva da ESRB, l’ente americano corrispondente del nostro PEGI, che si occupa di catalogare i contenuti dei videogiochi e indicare quindi la fascia di età ideale per la loro fruizione.

ESRB ha infatti inserito tra i suoi archivi anche Octopath TravelerPUBG in versione Google Stadia – delle quali precedentemente non c’erano annunci ufficiali. Sembra quindi legittimo aspettarsi che, nel corso di Stadia Connect di oggi alle ore 18.00, possano arrivare gli annunci per i due titoli.

Octopath Traveler e PUBG catalogati per Stadia dall’ESRB

Octopath Traveler è un gioco di ruolo di Square Enix, inizialmente uscito solo su Nintendo Switch e poi su PC, che ha come modello di riferimento il grande classico Final Fantasy VI. Con otto diversi protagonisti tra cui scegliere quello iniziale, il giocatore costruisce la sua storia andando via via a incontrare tutti gli altri, in un titolo che propone un combat system accattivante che strizza l’occhio agli amanti dei vecchi turni.

PUBG è un videogioco sparatutto battle royale estremamente popolare, in cui i giocatori devono sopravviversi l’un l’altro per emergere vincitori del confronto.

pubg

Attendiamo ora Stadia Connect per ulteriori dettagli in merito. Intanto, ricordiamo ai nostri lettori che per due mesi possono accedere gratis a Stadia Pro: trovate nel nostro speciale tutto ciò che dovete sapere sul servizio di gaming in cloud.

Fonte: ESRBESRB




TAG: Google Stadia, octopath traveler, PUBG