In Tomb Raider Remastered potrete ammirare Lara grazie al photo mode

Le gioie dell'era moderna arrivano in Tomb Raider Remastered, con l'annuncio di un photo mode che sarà moderno ma anche nostalgico.

Immagine di In Tomb Raider Remastered potrete ammirare Lara grazie al photo mode
Avatar

a cura di Valentino Cinefra

Staff Writer

Tomb Raider Remastered tornerà molto presto per consentire ai giocatori più esperti (per così dire) di fare un tuffo nel passato, e ai più giovani di scoprire una trilogia di videogiochi a dir poco iconici.

Ovviamente questa raccolta è destinata principalmente ai nostalgici che, dopo Shadow of the Tomb Raider (che potete trovare su Amazon) potranno presto rivivere tre classici senza tempo.

E se i cacciatori di trofei avranno una brutta notizia per la mancanza dell'agognato platino all'interno della raccolta, per quelli appassionati di foto invece c'è una grandissima notizia.

Tramite Xbox Wire è stata infatti resa ufficiale la presenza del photo mode, una modalità sempre molto amata all'interno dei videogiochi moderni che arriverà anche in Tomb Raider Remastered.

La cosa è interessante è che il photo mode che sarà all'interno della raccolta ha tantissime funzionalità, spesso anche superiori a quelle che si trovano all'interno di altri giochi molto più moderni.

Si possono selezionare vari abiti per Lara, così come tutte le armi da equipaggiare e una serie di pose per creare lo scatto perfetto e la cartolina definitiva dell'era PlayStation.

Così potrete scattare le foto a Lara in tutti gli scenari più suggestivi dei tre capitoli di Tomb Raider, con un'interfaccia creata ad hoc ma che è comunque assimilabile allo stile retrò dei menu di gioco.

In questo modo i giocatori di vecchia data potranno creare il loro viaggio nei ricordi perfetto, anche grazie alle foto che potranno essere tirate fuori tra molti anni quando, chissà, avremo un altro pacchetto di Tomb Raider celebrativo.

Se non altro Tomb Raider Remastered sembra davvero ben fatto, come dimostra il recente videoconfronto tra le due incarnazioni dell'avventura di Lara Croft.

Vedremo dal 14 febbraio se questa raccolta sarà all'altezza. E se non vi basta ci pensa Nvidia a renderli veramente next-gen, con uno speciale aggiornamento dedicato ad entrambi i titoli.