News 2 min

Non solo The Last of Us: arriva una valanga di serie TV e film PlayStation

Come saprete quasi sicuramente, Sony ha deciso di portare alcuni sui celebri franchise di videogiochi PlayStation in una dimensione lontana da quella prettamente videoludica.

La produzione del film di Uncharted con Tom Holland (che interpreta un giovane Nathan Drake) andrà infatti a braccetto con la serie TV di The Last of Us a cura di HBO e dal creatore di Chernobyl (con la collaborazione di Neil Druckmann di Naughty Dog). Ma non solo: anche Twisted Metal e Sly Cooper dovrebbero fare parte del pacchetto di show televisivi in arrivo.

A quanto pare, però, non finisce qui: Sony Pictures avrebbe infatti in mente di realizzare ben 10 progetti, tra film e serie TV, sempre tratti dalle IP del mondo PlayStation. La conferma arriva da Tony Vinciquerra, CEO della casa di produzione, nel corso di in un’intervista rilasciata a CNBC:

Non abbiamo ancora dei progetti specifici. Abbiamo però un programma interno alla compagnia chiamato One Sony. Vale a dire che molto presto vedrete una maggiore integrazione tre le compagnie di Sony.

Più in particolare, sarebbero in produzione tre film e sette show televisivi tratti da serie di successo. Purtroppo, al momento in cui scriviamo, non sono stati resi noti ufficialmente i nomi di questi nuovi progetti (qualcuno ha forse detto God of War?). Non ci resta che attendere, sperando che buone nuove giungano già nei primi mesi del prossimo anno.

Per quanto riguarda la serie di The Last of Us (ancora priva di una data di debutto ufficiale), Mazin e Druckmann figurano come i produttori esecutivi dello show, con Carolyn Strauss (Chernobyl, Game of Thrones), Evan Wells di Naughty Dog e Qizilbash e Carter Swan di PlayStation Productions. Johan Renck (Chernobyl) dirigerà il pilot.

Se non volete perdervi uno dei giochi migliori della generazione (se non il migliore) potete sempre recuperare The Last of Us Part II a un prezzo davvero molto basso.