News 2 min

No Man’s Sky celebra il 2021 con un’amata feature (e c’entra Mass Effect)

Per concludere i festeggiamenti del 2021 e del suo quinto anniversario, su No Man's Sky torneranno le spedizioni.

Sean Murray ed il team di Hello Games continuano a voler portare grandi aggiornamenti su No Man’s Sky, il titolo sci-fi protagonista di una vera e propria rinascita, che ha avuto modo di insegnare qualcosa a tutta l’industria.

Gli sviluppatori di No Man’s Sky sono però consapevoli che molti giocatori si sono uniti in ritardo all’avventura, motivo per cui hanno pensato di riproporre limitatamente le spedizioni, un’amata feature precedentemente disponibile.

L’ultima di queste, che sarà nuovamente riproposta anch’essa, è stata ideata per celebrare l’Halloween e richiama molto anche Dune.

I continui aggiornamenti e il lavoro del team per migliorare la propria opera non sono passati inosservati dei fan, rendendo No Man’s Sky protagonista di una incredibile «redemption arc», conclusasi con le recensioni su Steam diventate positive.

Come riportato da Eurogamer.net, le spedizioni sono già disponibili a partire da oggi 24 novembre, e si andranno alternando nel corso dei prossimi giorni.

Si tratta della versione di No Man’s Sky per offrire contenuti tipici dei Games As A Service, con nuove esperienze e sfide affrontabili che permetteranno di ottenere ricompense esclusive.

Tra queste è impossibile non citare la Normandy, la leggendaria nave spaziale utilizzata su Mass Effect dal Comandante Shepard e dai suoi compagni, resa disponibile nella seconda spedizione.

Questo significa che, se non eravate stati in grado di recuperarla, a partire dall’8 dicembre fino al giorno 21 dello stesso mese i giocatori avranno una seconda possibilità.

Come scrive Hello Games, il ritorno delle spedizioni, che si concluderanno ufficialmente il 19 gennaio 2022, segnano a tutti gli effetti la fine del quinto anniversario di No Man’s Sky, ma non rappresentano affatto la fine degli aggiornamenti.

Il team di Sean Murray ha infatti sottolineato che non hanno intenzione di rallentare o fermarsi, e che i fan potranno aspettarsi anche tanti altri contenuti per il prossimo anno.

A proposito, proprio in questi giorni è stato un nuovo interessante gioco che mira a far sentire i propri utenti come su No Man’s Sky, con un pizzico di Skyrim.

Potete provare No Man’s Sky e tanti altri fantastici giochi grazie a un abbonamento a Xbox Game Pass, disponibile anche su Amazon.