Nintendo Francia sostituisce i Joy-Con colpiti da drifting (anche fuori garanzia)

Simili approcci sarebbero stati intrapresi in altre parti del mondo

News
A cura di Paolo Sirio - 12 Gennaio 2020 - 12:00

Il fenomeno del drifting è una delle piaghe che affliggono l’utenza di Nintendo Switch fin dal lancio.

La compagnia giapponese non ha avuto una grande reattività nel riconoscere il problema, il che non ha fatto altro che amplificarne la portata mediatica dall’uscita ad oggi.

Tuttavia, pare che le cose stiano lentamente cambiando: Nintendo Francia ha infatti annunciato di aver iniziato ad accettare richieste di sostituzione per i Joy-Con colpiti, persino fuori dalla garanzia.

A rivelarlo è stato Phillippe Lavoue in un’intervista concessa al quotidiano Le Monde, spiegando che non saranno necessarie particolari pratiche all’infuori del tradizionale contatto con l’assistenza clienti per risolvere la questione.

Nintendo Francia sostituisce i Joy-Con colpiti da drifting (anche fuori garanzia)

Come riporta Nintendo Life, simili approcci sono stati intrapresi in altre parti del mondo, anche se al momento non è chiaro come si stia comportando al riguardo la divisione italiana della Grande N.

Ad ogni modo, per quanto tardiva, si tratta di una buona mossa di Nintendo Francia, dopo che un’associazione di consumatori locale aveva ‘premiato’ Switch come il prodotto più fragile del 2019.

Premio che, comunque, non aveva impedito alla console di risultare la più venduta sul territorio transalpino lo scorso anno.




TAG: nintendo, nintendo switch

OffertaBestseller No. 1