News 2 min

Nintendo Direct a tema Zelda? C’è chi ha deciso di farselo da solo

Un finto Nintendo Direct per la versione PC di Ocarina of Time.

Il Nintendo Direct di settembre 2022 ci ha permesso di dare un rapido sguardo alle esclusive più attese, nuovi annunci e tante novità in uscita su Switch nei prossimi mesi.

Dopo l’evento dedicato a Xenoblade Chronicles 3 (che trovate su Amazon a ottimo prezzo) e quello su Splatoon 3, l’ultimo Direct ci ha mostrato alcuni dei giochi in uscita entro la fine dell’anno e nei primi mesi del 2023.

L’evento della casa di Kyoto si è concentrato principalmente sui giochi in uscita per questo inverno, il che significa che c’è stato spazio per grandi novità, in circa 40 minuti complessivi.

Ora, come riportato anche da Games Radar, sembra che qualcuno abbia deciso di realizzare il “suo” Direct personale per mostrare alcune novità legate a uno Zelda fan made.

Gli sviluppatori della versione non ufficiale per PC di The Legend of Zelda Ocarina of Time stanno infatti organizzando un finto Nintendo Direct.

Il cosiddetto Ship of Harkinian Direct andrà in onda il 29 settembre alle 3 di notte, ora italiana (un po’ troppo tardi per seguirlo in diretta, a dire il vero).

«Sintonizzatevi per circa 10 minuti di notizie e aggiornamenti dalla Nave di Harkinian», si legge nella descrizione del video YouTube che trovate poco sotto.

Per chi non lo sapesse, la Ship of Harkinian – o Nave di Harkinian – è il nome del gruppo di sviluppatori che sta attualmente lavorando alla versione PC di Ocarina of Time.

Non è la prima volta che il gruppo organizza un finto Nintendo Direct: un primo Ship of Harkinian Direct è stato trasmesso per la prima volta all’inizio quest’anno, nel mese di luglio, e ha offerto agli spettatori un breve riassunto di sette minuti di alcune delle caratteristiche in arrivo per la versione PC di Zelda, tra cui opzioni di difficoltà avanzate, abilità per risparmiare tempo e persino alcuni nuovi abiti per Link.

Restando in tema, avete letto che un appassionato di nome CryZENx sta ricreando proprio il classico The Legend of Zelda Ocarina of Time utilizzando la potenza dell’Unreal Engine 5?