News 2 min

New World in costante calo, Amazon ammette: “abbiamo commesso errori”

Il game director di New World ha ammesso che sono stati commessi diversi errori.

Dopo gli incredibili numeri ottenuti durante il suo lancio, New World ha dovuto fare i conti con un costante calo dei giocatori, a causa di una gestione del gioco poco ottimale.

L’ambizioso MMO fantasy di Amazon ha infatti dovuto affrontare tanti glitch e bug, oltre a problemi di bilanciamento e aggiornamenti poco chiari che hanno scatenato la rabbia dei fan.

Gli sviluppatori avevano già risposto alla rabbia dei fan, ammettendo di essere stati poco chiari e promettendo che per le prossime patch le cose sarebbero state diverse.

Ed effettivamente già con l’update 1.1.1 la comunicazione è migliorata notevolmente, dato che Amazon ha spiegato in maniera molto dettagliata le motivazioni dietro alle modifiche.

Resta però comunque molto alta l’attuale insoddisfazione degli utenti: come riportato da PC Gamer, nonostante ci sia una media di 104.000 utenti attivi, le recensioni hanno una valutazione complessiva «nella media», indice di diverse criticità riscontrate.

In un’intervista rilasciata a PCGamesN, il game director Scot Lane ha ammesso che il lancio poteva essere gestito diversamente, ma che l’esperienza ha permesso al team di imparare molto:

«Abbiamo commesso degli errori andando troppo di fretta, e stiamo ancora cercando il giusto equilibrio tra velocità e qualità.

Il nostro obiettivo è quello di dare a ogni giocatore una grande esperienza, e come team stiamo migliorando ogni giorno con i test e le patch».

Amazon ha infatti ammesso di aver agito troppo impulsivamente con il lancio e gli aggiornamenti di New World, causando comprensibilmente non poca frustrazione nei confronti dei giocatori.

Tuttavia, sembra che i feedback siano serviti per imparare la lezione, promettendo che miglioreranno ulteriormente non solo l’endgame, ma anche le attività per tutti i giocatori che sono all’inizio o a metà dell’MMO fantasy.

In ogni caso, l’obiettivo del team è quello di garantire «la migliore esperienza» possibile e non più quello di rilasciare nuovi contenuti velocemente: l’augurio è naturalmente che gli sforzi siano sufficienti per riconquistare la fiducia dei fan.

D’altro canto, quello che gli appassionati si augurano è invece che non capitino più scivoloni gravi, come accaduto quando sono stati regalati per sbaglio 300.000 pezzi d’oro.

Se siete interessati all’MMO di Amazon, potreste voler acquistare anche la bellissima edizione limitata Steelbook di New World.