In Evidenza 2 min

Microsoft, annuncio choc: Halo Infinite rinviato

Halo Infinite, che doveva essere uno dei giochi di lancio di Xbox Series X, non lo sarà: Microsoft ha optato per il rinvio

Microsoft ha annunciato ufficialmente che il suo Halo Infinite, che doveva essere idealmente il gioco di lancio di Xbox Series X alla fine dell’anno, è stato rinviato al 2021. La notizia è arrivata attraverso Halo Waypoint, il blog ufficiale del gioco, dove gli sviluppatori hanno spiegato che lo sviluppo è andato incontro a difficoltà causate dalla pandemia. Per questo motivo, si è deciso di concedere ulteriore tempo al ritorno di Master Chief. Questo significa, però, che il gioco non sarà più nella line-up di lancio di Series X, che arriverà regolarmente a fine 2020, come da calendario.

«Abbiamo preso la difficile decisione di far slittare l’uscita al 2021 per assicurarci che il team avesse il tempo necessario a rendere realtà un’esperienza di Halo che realizzasse la nostra visione» scrive Microsoft nell’annuncio. «La decisione di modificare la data d’uscita è il risultato di molteplici fattori che hanno contribuito a delle sfide in sede di sviluppo, comprese le problematiche legate al COVID-19 che ci hanno colpito tutti» prosegue la nota.

Proprio queste problematiche, e la costrizione allo smart working, hanno sottoposto il team a una fatica estrema per limare quello che c’era da limare, al punto che per Microsoft «non è sostenibile per il benessere del nostro team, né per il successo del gioco, farlo uscire nel periodo natalizio del 2020.»

Publisher e sviluppatori si scusano con i fan per l’attesa prolungata, ma promettono che «il tempo extra ci consentirà di finire i lavori fondamentali che sono necessari per rendere realtà il più ambizioso gioco di Halo, con la qualità che sappiamo i nostri fan si aspettano. Vi ringraziamo per il supporto e la comprensione.»

Microsoft ha sottolineato come questo cambiamento non si rifletterà su Xbox Series X, che anche senza Halo Infinite arriverà sul mercato alla fine dell’anno.

Il ritorno di Master Chief era stato sotto i riflettori in queste settimane quando, dopo l’appuntamento con Xbox Games Showcase, molti appassionati avevano puntato il dito contro il comparto tecnico, ritenuto sicuramente migliorabile. Gli sviluppatori avevano promesso impegni in merito, fino ad arrivare all’odierna decisione di far slittare l’uscita del titolo per assicurare che raggiunga la qualità e le ambizioni promesse alla community.

Halo Infinite è atteso per il 2021 su PC, Xbox One e Xbox Series X.

Fonte: Halo Waypoint | VIA: Windows Central

In attesa di Halo Infinite, avete già messo le mani su Halo The Master Chief Collection?