News 2 min

Mass Effect, l’attore Henry Cavill ha anticipato ‘qualcosa’

Cosa avrà in serbo per noi Cavill?

Henry Cavill, interprete di Superman nel DCEU e Geralt di Rivia nella serie Netflix di The Witcher, mercoledì ha pubblicato un’immagine sfocata di quella che sembra essere una pagina di uno script, insieme al messaggio: “Progetto segreto? O solo una manciata di carta con parole casuali sopra. Immagino che dovrete aspettare e vedere.”

Come scoperto dal sito GamePressure (via VGC), sembra che la messa a fuoco della foto riveli una serie di parole relative alla serie Mass Effect di BioWare, tra cui “Cerberus”, “Reaper” e “Geth”.

Ma non solo: il testo in questione sembra corrispondere alla sinossi di Mass Effect 3, presa dalla pagina Wikipedia inglese del gioco (via VGC). Eccone uno stralcio:

A seguito degli eventi su Tuchanka e del fallito colpo di stato di Cerberus per conquistare la Cittadella, i quarian offrono il loro sostegno all’Alleanza se Shepard li aiuta a reclamare il loro pianeta natale, Rannoch, dai geth.

È possibile che la sceneggiatura in questione possa essere correlata a un potenziale progetto live-action di Mass Effect (una serie? Un film?) o magari a uno dei prossimi giochi in arrivo, tra cui la Mass Effect Legendary Edition.

L’insider Shinobi602 ha inoltre pubblicato una foto in cui mette a paragone un’immagine del Comandante Sheppard con una di Cavill coi capelli molto corto (la somiglianza è notevole).

Inoltre, come forse saprete, Henry Cavill è un rinomato fan dei videogiochi e ha citato in passato titoli come Fallout, Half-Life e The Witcher come i suoi preferiti di tutti i tempi. Vi terremo ovviamente aggiornati.

Vi ricordiamo anche che BioWare era al lavoro anche su uno spin-off di Mass Effect ispirato a personaggi meno “eroici”, ispirati alla figura di Han Solo visto nella saga di Star Wars.

Mass Effect: Legendary Edition sarà in ogni caso disponibile dal 14 maggio 2021, prevista su piattaforma PC e console PS4 e Xbox One. Una versione per Nintendo Switch non sembra essere nei piani.

Volete vedere a che punto eravamo rimasti con Mass Effect dopo l’addio a Shepard? Se la risposta è sì potreste voler dare una seconda occasione a Mass Effect Andromeda.