Le uscite di novembre 2019 – Rubrica

Sarà un novembre caldo: percorriamo tutte le uscite da non perdere del mese appena iniziato

VIDEO RUBRICA
A cura di Luca Bianchi - 4 Novembre 2019 - 12:36

Un saluto, popolo di SpazioGames, e benvenuti (con un po’ di colpevole ritardo!) in una nuova puntata della rubrica che ogni mese vi tiene aggiornati sulle uscite videoludiche più importanti.
Novembre non sarà un mese ricco quanto il precedente in termini di quantità di uscite, ma sicuramente lo sarà come importanza. Nei prossimi trenta giorni esordiranno infatti alcuni fra i videogame più attesi degli ultimi anni che in molti, probabilmente, avranno già preordinato. Andiamoli a vedere.

5 novembre – Red Dead Redemption 2 (PC)

Si inizia il 5 novembre, con l’attesissima uscita su PC di Red Dead Redemption 2. Il capolavoro Rockstar, nostro Game of the Year 2018, è uno dei videogame in lizza per il titolo di gioco della generazione, a buona ragione. L’odissea di Arthur Morgan è rimasta nel cuore a tutti coloro che lo hanno giocato un anno fa, e le innovazioni tecniche introdotte dal team statunitense hanno rivoluzionato il mondo dei free roaming.

Questa conversione PC era attesissima, specialmente per vedere cosa riuscirà a fare questo motore grafico senza le limitazioni tecniche di console alla fine del loro ciclo vitale. Il 5 novembre il gioco sarà acquistabile sull’Epic Store e sul Rockstar Launcher, mentre per averlo su Steam bisognerà aspettare dicembre.

Le uscite di novembre 2019 – Rubrica

8 novembre – Need for Speed Heat (multi), Death Stranding (PS4)

L’8 novembre è un giorno segnato sui calendari di milioni di videogiocatori.

Sarà innanzitutto disponibile Need for Speed Heat: la serie corsistica di Electronic Arts torna a due anni di distanza da un Payback buono ma non eccezionale, e per tentare di rilanciarsi prova a rispolverare le meccaniche di Underground – almeno in parte.
Il gioco prevederà infatti un’alternanza di gare diurne perfettamente legali e notturne, ovviamente clandestine come da tradizione. Ciò che non ci ha convinto, nei nostri provati, è ancora una volta il modello di guida un po’ troppo ancorato al passato, che nel 2019 appare forse troppo arcade e poco profondo.
Attendiamo la recensione per un giudizio definitivo.

Le uscite di novembre 2019 – Rubrica

La star del giorno, del mese o forse dell’anno è invece Death Stranding.
Il ritorno di Kojima sotto l’ala protettrice di Sony è atteso come fosse il nuovo messia, in un’aria di dubbio e speculazione che da anni non si vedeva in questo settore.

Mosso da Decima Engine, il motore di Horizon Zero Dawn e Killzone Shadowfall, il gioco si è mostrato con dei trailer che lasciano presagire una componente narrativa strabordante.  Più dubbi desta il gameplay, nel quale lunghe camminate e un’attenta e lenta esplorazione ambientale potrebbero essere una parte preponderante dell’esperienza – e non piacere a tutti.
Sulle nostre pagine potete già trovare, in ogni caso, la nostra recensione.

Le uscite di novembre 2019 – Rubrica

15 novembre – Star Wars Jedi: Fallen Order (multi), Pokémon Spada e Scudo (Switch)

Il 15 novembre è un altro giorno decisamente ricco.
Sarà infatti la data di Star Wars Jedi: Fallen Order, action adventure sviluppato da Respawn Enterteniment, ossia i padri di Titanfall e Apex Legend, e pubblicato da Electronic Arts.

Il gioco ci ha dato ottime impressioni e si presenta come un action con un sistema di combattimento che può ricordare quello dei Souls, ma in una struttura molto lineare, scriptata e spettacolare à la Uncharted. Tecnicamente notevole, con Frostbite Engine che fa sempre la sua porca figura, Fallen Order sarà il primo titolo di Electronic Arts a sbarcare anche su Steam e non solamente su Origin. Ovviamente, sarà disponibile anche per PlayStation 4 e Xbox One.

star wars jedi fallen order game image 5

Lo stesso giorno arriverà su Nintendo Switch il primo Pokémon tradizionalmente inteso, dopo l’esperimento non proprio amato dai fan di Let’s Go Pikachu e Let’s Go Eevee. Pokémon Spada e Pokémon Scudo torneranno alle meccaniche classiche della serie – pur rinnovandole parecchio.

La novità principale è l’introduzione dei Pokémon giganti e di un’ampia zona open world condivisa con altri giocatori che sarà, questa volta, veramente esplorabile in modo libero senza quasi nessuna limitazione legata alla trama. Proprio la trama, nei nostri provati, si è palesata fin dai primi minuti senza lasciare quel vuoto narrativo iniziale classico della serie. Ovviamente, con questo nuovo capitolo arriverà anche una nuova generazione di Pokémon.

Le uscite di novembre 2019 – Rubrica

19 novembre – Shenmue 3 (PC, PS4), Google Stadia, Football Manager 2020 (PC)

Il 19 novembre è il giorno di un altro titolo molto discusso. Shenmue 3 è atteso da una folta schiera di fan dei primi due episodi usciti rispettivamente nel 1999 e nel 2001, ma contemporaneamente deriso da molti altri utenti che hanno puntato il dito contro l’aspetto tecnico del titolo, sicuramente non esaltante. Yu Suzuki nel 1999 ridefinì il concetto di open world con il primo Shenmue, augurarsi che riesca a farlo anche oggi è forse utopia, ma di sicuro le premesse per aspettarsi un gran gioco ci sono tutte.

Le uscite di novembre 2019 – Rubrica

Il 19 è anche il giorno scelto da Google per il debutto di Google Stadia.

Il servizio in streaming del gigante di Mountain View si porrà in netta concorrenza con GeForce Now e PlayStation Now, con alle spalle però un’infrastruttura tecnica incredibile. Stadia sarà disponibile al lancio su PC, Mac o Linux, a patto che possano eseguire Chrome, in Chromecast Ultra e negli smartphone della serie Pixel (da Pixel 2 in su).

Sempre al lancio sarà possibile solamente usufruire dell’abbonamento Premium da 9,99 Euro al mese, mentre la versione base gratuita, con risoluzione massima a 1080p, sarà resa disponibile da gennaio 2020.

Le uscite di novembre 2019 – Rubrica

Fra i titoli di lancio di Stadia ci sarà Football Manager 2020, in uscita proprio il 19 novembre su PC e sulla piattaforma Google. Il nuovo capitolo calcistico di Sport Interactive, più che operare una rivoluzione, porterà alcune leggere migliorie in un gameplay quasi perfetto. Verrà introdotta, ad esempio, la figura di direttore tecnico, utile per coordinare gli sforzi fra società e allenatore.

Un maggior focus verrà poi posto sulle categorie giovanili, con un maggior spazio di manovra da parte del giocatore su tutto ciò che riguarda la cantera della propria squadra e lo sviluppo dei membri più giovani. Per ulteriori approfondimenti vi raccomandiamo di non perdere la recensione di prossima uscita. Intanto, potete già confrontarvi con la nostra prima prova sul campo.

Le uscite di novembre 2019 – Rubrica

22 novembre – Narcos: Rise of the Cartel (multi)

Chiudiamo con il 22 novembre e copn l’uscita programmata di Narcos: Rise of the cartel, strategico sviluppato da Kuju e distribuito da Curve Diigital che ci metterà nei panni della dei personaggi della serie Netflix Narcos.

Nel gioco potremo impersonare i membri della DEA come i membri del cartello di Medellin in un gameplay tattico che potrebbe ricordare in parte la serie XCom. Purtroppo non abbiamo molte informazioni sul gioco e non abbiamo ancora avuto la possibilità di provarlo, ma ve lo segnaliamo ugualmente: le atmosfere della serie Narcos sono stupende e sappiamo che molti hanno il desiderio di riviverle in un videogame: questa potrebbe essere la giusta occasione su PC, PS4 e Xbox One.

Le uscite di novembre 2019 – Rubrica

Novembre sarà insomma un mese ricco di appuntamenti che sapranno far parlare di sé: vi raccomandiamo come sempre di tenere d’occhio SpazioGames per le recensioni in arrivo dei titoli citati.




TAG: prossime uscite

OffertaBestseller No. 1