News 2 min

La classifica dei migliori The Legend of Zelda, per il Guardian

Il quotidiano The Guardian ha voluto festeggiare i 35 anni di The Legend of Zelda, realizzando una classifica dei migliori capitoli.

Questa settimana The Legend of Zelda, l’epica serie fantasy realizzata da Nintendo, compie un traguardo molto importante.

La serie compirà infatti 35 anni dall’uscita del primo storico capitolo su NES: un’occasione che Nintendo ha già avuto modo di festeggiare, annunciando il porting in HD di Skyward Sword su Switch.

Ogni episodio della serie è rimasto nel cuore dei giocatori, che spesso si sono chiesti quale sia il videogioco migliore del franchise, trovando difficilmente un accordo.

Anche lo storico quotidiano inglese The Guardian ha voluto festeggiare a modo suo l’anniversario della serie, provando a rispondere a questa domanda e realizzando una classifica dei migliori capitoli della serie.

Vi lasciamo dunque all’elenco completo dei 17 episodi della serie, con il loro relativo posizionamento:

  1. Breath of the Wild
  2. Majora’s Mask
  3. Ocarina of Time
  4. A Link to the Past
  5. Wind Waker
  6. A Link Between Worlds
  7. Twilight Princess
  8. Oracle of Ages/Seasons
  9. Link’s Awakening
  10. The Legend of Zelda
  11. Four Sword Adventures
  12. Minish Cap
  13. Spirit Tracks
  14. Skyward Sword
  15. Phantom Hourglass
  16. Zelda II: Adventure of Link
  17. Tri Force Heroes

Nell’articolo sono stati presi dunque in esame tutti i titoli principali di The Legend of Zelda, venendone anche spiegate approfonditamente le motivazioni dietro quel posizionamento in classifica.

Secondo The Guardian, Breath of the Wild è il migliore Zelda mai realizzato.

Sicuramente i primi tre posti della classifica sorprenderanno poche persone: Ocarina of Time e Majora’s Mask non solo sono stati i primi capitoli a portare la serie in tre dimensioni, ma sono delle avventure epiche che non sono mai state dimenticate dai fan.

Breath of the Wild è stato invece non solo uno dei titoli più belli della serie The Legend of Zelda — anzi, secondo The Guardian il migliore in assoluto — ma anche uno dei titoli più rappresentativi della generazione.

Secondo il quotidiano, l’ultimo capitolo di The Legend of Zelda è quello in grado di rappresentare in maniera migliore lo spirito d’avventura e l’emozione della scoperta.

Grazie ad un gameplay estremamente creativo, Breath of the Wild è probabilmente l’avventura in cui è il giocatore a sentirsi davvero protagonista.

Dopotutto, anche noi di SpazioGames abbiamo voluto premiare Breath of the Wild con un punteggio perfetto nella nostra recensione.

Speriamo che anche il suo sequel sia in grado di sorprenderci allo stesso modo, anche se ci sarà da attendere ancora un po’ prima di poterlo in azione.

Skyward Sword non si è invece posizionato ai vertici bassi della classifiche, ma chissà che le modifiche che verranno apportate alla versione Switch non riescano a fare cambiare presto idea al quotidiano.

Se volete cominciare a giocare The Legend of Zelda: Breath of the Wild vi raccomandiamo di approfittare del prezzo del gioco su Amazon.