News 1 min

Zelda Breath of the Wild 2, le scuse di Nintendo: ecco quando lo vedremo

Un non-update ma la promessa di informazioni in arrivo

Il Nintendo Direct di ieri ha avuto la sua razione di The Legend of Zelda, ma c’è mancato qualcosina e questo ha lasciato un po’ interdetti.

Quel qualcosina è stato The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2, per il quale la Grande N sembra aver bisogno ancora di un altro po’ di tempo.

Intervenendo a ridosso del reveal di Skyward Sword HD, il producer e volto noto della serie Eiji Aonuma si è scusato per l’assenza del sequel all’ultimo evento.

«Sono sicuro che tanti di voi mi hanno visto e hanno pensato che potrebbe esserci stata qualche notizia sul seguito di The Legend of Zelda: Breath of the Wild», ha spiegato, con un inchino per scusarsi come da tradizione giapponese, il produttore.

«Sfortunatamente, non abbiamo alcunché da condividere in questo momento. Ce ne scusiamo», ha aggiunto.

Aonuma ha però fornito un aggiornamento, anticipando che The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2 (il titolo è ancora provvisorio) tornerà a farsi vedere.

«Lo sviluppo sta procedendo fluidamente, e dovremmo riuscire a portarvi qualche nuova informazione quest’anno», è stato il suo commento.

«Per adesso, vi dovremo chiedere di aspettare solo un po’ più a lungo», è stata la sua conclusione al riguardo.

Una pazienza che sarà ripagata, a quanto pare, con almeno altri due remaster di Zelda per celebrare quest’anno il 35esimo anniversario.

Se desiderate godervi questo e altri titoli della Casa di Mario in arrivo vi servirà una Nintendo Switch: potete acquistare la console a un prezzo vantaggioso su Amazon Italia.