News 2 min

Il Milan vince lo scudetto e FIFA festeggia

Anche FIFA 22, il gioco ufficiale della Serie A (e del Milan, fino a luglio) ha celebrato lo scudetto della squadra rossonera.

Da ormai quasi ventiquattro ore i tifosi del Milan stanno celebrando la vittoria dello scudetto, il primo dalla stagione 2010/2011, che ha portato la squadra allenata da Stefano Pioli a conquistare la Serie A 2021/2022. Se i quotidiani sportivi non hanno fatto, di sicuro, passare inosservato l’evento, segnaliamo che anche EA Sports – nonostante l’accordo agli sgoccioli sia con la FIFA che con lo stesso club Campione d’Italia – ha colto l’occasione per celebrare la vittoria del Milan.

Fino al prossimo mese di luglio, infatti, FIFA sarà ancora il gioco ufficiale del Milan, che da luglio in poi sposerà invece il progetto di Konami e del suo eFootball. Inoltre, FIFA (che trovate su Amazon) è anche il gioco ufficiale della Serie A, motivo per cui l’account Twitter del videogioco non ha mancato di celebrare il verdetto del campo dopo trentotto turni di campionato.

«Congratulazioni AC Milan, campione della Serie A 2021/2022» scriva la Lega Serie A, postando proprio un’immagine della formazione rossonera – con alcuni fuoriclasse come il decisivo Leao, Theo Hernandez, Tonali, Tomori e Giroud in primissimo piano – proveniente da FIFA 22.  Il club rossonero “virtuale” celebra così davanti a un’immagine del Duomo di Milano, mentre il trofeo in primo piano è affiancato dai loghi della Serie A e di EA, partner ufficiale.

Non manca il plauso della stessa Electronic Arts, che celebra la vittoria.

Anche sul suo account, il publisher aveva pubblicato la stessa immagine, complimentandosi per lo «scudetto #19 per i rossoneri!».

Le celebrazioni, diventate realtà dopo lo 0-3 imposto dal Milan sul campo del Sassuolo, distano solo pochi giorni un’altra soddisfazione che FIFA 22 aveva dato al Diavolo, quando aveva premiato il giovane centrocampista Sandro Tonali – stella della nazionale Azzurra – come POTM del mese di maggio, con un valore complessivo di 87 per la sua speciale carta FUT.

Nelle scorse settimane, il Milan (di cui trovate il merchandise anche su Amazon) aveva già confermato di aver raggiunto l’accordo con Konami per il suo futuro: durante l’estate, quindi, i neo Campioni d’Italia si sposteranno su eFootball, che deterrà la licenza ufficiale, potrà proporre lo stadio Giuseppe Meazza di San Siro e anche i volti dettagliati dei giocatori rossoneri.

Il nostro Domenico Musicò si è tuffato per scoprire da vicino in che modo il calcistico di Konami stia evolvendo e ve ne ha dato conto in un recente video approfondimento. Il nostro Marino Puntorieri, invece, ha sviscerato nella recensione in lungo e in largo per voi FIFA 22, evidenziando tutti gli aspetti positivi e le criticità del calcio made in EA.

Attendiamo ora di sapere cosa ne sarà della licenza FIFA: sappiamo che per la prossima stagione, in via del tutto eccezionale, la federazione calcistica ed EA uniranno ancora le forze, ma per la successiva sarà la volta di EA Sports FC, a cui molti club hanno già mostrato il loro sostegno. Che ci sia magari 2K nel futuro del pallone virtuale?