News 2 min

Hollow Knight, il sequel non esce? Fan reagisce con 640 (orribili) disegni

Le vie dei videogiocatori sono infinite

Tra la miriade di metroidvania che affollano il mercato, Hollow Knight è certamente tra i più apprezzati, anche se di Silksong, il sequel annunciato nel 2019, ancora non c’è traccia.

Il primo capitolo è arrivato nel 2017 e ha riscosso un successo degno di nota, diventando a tutti gli effetti un gioco di culto tra gli appassionati del genere.

A ben quattro anni dal lancio il titolo continua a essere molto giocato e non si nega il piacere di infrangere qualche nuovo record (ma il motivo rimane un mistero).

Se anche voi lo avete amato e vi mancano le sue atmosfere, potete dare una chance a Greak Memories of Azur, sviscerato a dovere nella recensione del nostro Nicolò Bicego.

A differenza del primo episodio, Silksong uscirà esclusivamente su PC e Nintendo Switch, un’occasione ghiotta per i possessori della console ibrida, trattandosi di un titolo che ben si presta a essere giocato in portabilità.

In merito alla data di lancio non ci sono ancora notizie ufficiali, anche se secondo un leak molto recente potrebbe arrivare a febbraio 2022.

A due anni dall’annuncio l’attesa inizia a pesare, e un fan ha deciso di ingannarla (con una certa ironia) disegnando il Cavaliere ogni giorno per gli ultimi 640 giorni (via GameRant).

L’aspetto divertente della faccenda è che WeeblesJeebles, (questo il nome del videogiocatore) non solo è in possesso di una pazienza e di una determinazione invidiabili ma si impegna a raffigurare male il protagonista, come vedete qui sotto:

Day 640 of poorly drawing hollow knight until silksong comes out from HollowKnight

640 giorni non sono pochi, ma WeeblesJeebles non sembra avere alcuna intenzione di fermarsi finché il gioco non vedrà la luce (si spera a febbraio).

La faccenda ricorda da vicino quanto avvenne in merito a Elden Ring, con un fan che si impegnò a sconfiggere quotidianamente il boss finale in attesa di nuove informazioni sul gioco.

Tornando a Hollow Knight, avete notato che un altro titolo molto apprezzato contiene un omaggio (ben nascosto) al metroidvania di Team Cherry?

Se non siete portati per il disegno e preferite ingannare l’attesa in altri modi, il gioco di carte ispirato all’avventura del Cavaliere potrebbe essere un’ottima soluzione.

Se siete in cerca di un metroidvania di tutto rispetto, potete dare una chance a Kunai approfittando del prezzo di Amazon.