News 2 min

GTA Vice City, scovata una missione tagliata dal gioco

Tommy Vercetti si sarebbe trovato a recitare in un film d'azione, davvero.

GTA Vice City è uno dei capitoli più amati della serie Rockstar, tanto che qualcuno ha scoperto ad anni di distanza una missione tagliata dalla versione finale uscita nei negozi.

Se GTA V (che trovate anche su Amazon a prezzo davvero basso) è entrato di diritto nella lista dei cult, l’avventura anni ’80 di Tommy Vercetti è forse un gradino ancora più in alto.

Ora, mentre altri fan hanno immaginato nientemeno che un remake di GTA Vice City in UE5, qualcun altro ha deciso di ripescare l’episodio originale.

Come riportato anche da PC Games N, il codice di gioco originale di Grand Theft Auto Vice City rivela una missione che è stata eliminata dagli sviluppatori.

La missione tagliata dal gioco suggerisce che Tommy Vercetti, interpretato dal grande e compianto Ray Liotta, si sarebbe trovato a recitare in un film d’azione ambientato all’interno del Malibu Club.

Lo YouTuber Vadim M, che ha già scoperto missioni beta tagliate in GTA 3 e misure antipirateria nascoste in Episodes from Liberty City, ha infatti dato un’occhiata al codice di gioco della recente Vice City Definitive Edition, e le sue scoperte sono piuttosto sorprendenti.

Sembra che Grove Street Games, lo studio incaricato di sviluppare le edizioni definitive, non si sia accorto che il vecchio codice di gioco di Vice City conteneva numerosi file contrassegnati solo per uso interno.

Questi presentano alcune chicche interessanti, come le forze speciali che tendono un’imboscata nella missione Mall Shootout al colonnello Cortez.

La cosa più intrigante, però, è un file sorgente della missione chiamato “movie demo“. Il codice delinea un punto di inizio e di fine della missione, ma finora quello che Vadim è riuscito a trovare è semplicemente una scena tagliata, che mostra Tommy che lascia la stazione di polizia di Ocean Beach e viene seguito da due gangster fino al Malibu Club.

C’è una lunga sparatoria, con Tommy fugge a bordo di una Banshee guidata da una partner. La loro fuga durerà poco, poiché l’auto si schianta prontamente contro alcuni barili ed esplode, lasciandoli senza vita.

Sembra tutto molto insolito, ma all’interno dei file interni nascosti si trovano anche alcuni frammenti di dialogo tagliati, uno dei quali sembra offrire una spiegazione piuttosto convincente.

Steve Scott, il produttore cinematografico interpretato da Dennis Hopper, che funge da contatto per le missioni degli studi cinematografici, telefona a Tommy chiedendogli di recitare in una scena di inseguimento. Tommy accetta e nelle note dello sviluppatore c’è persino una riga che dice: ‘Steve dice al giocatore della missione stunt’.

Purtroppo, è molto difficile – per non dire impossibile – che questa missione possa mai vedere la luce, al netto di qualche modder davvero molto abile nel ricrearla.

Restando in tema, mesi fa è stato mostrato GTA Vice City 2, una mod realizzata da RevTeam che mirava a ricreare interamente le avventure di Tommy Vercetti.