News 2 min

GTA 6, la promessa di Rockstar ai fan: “sarà il miglior gioco della serie”

Rockstar Games è consapevole delle aspettative dei fan per GTA 6, e vuole addirittura superarle.

Lo sviluppo di GTA 6 è rimasto avvolto dal mistero e da un assordante silenzio da parte di Rockstar Games, che ha destato non poca preoccupazione per i fan in attesa del prossimo capitolo della serie, ma anche altrettanta curiosità.

L’ultimo episodio della saga avrà il duro compito di raccogliere l’eredità di Grand Theft Auto V (che potete acquistare su Amazon), uno dei più grandi successi delle precedenti generazioni videoludiche e tornato attuale perfino sulle console di ultima generazione.

Si tratta di un aspetto da non sottovalutare e di cui gli sviluppatori sono pienamente a conoscenza, come dimostrato anche da una nota in cui viene annunciata la fine di nuovi importanti aggiornamenti su Red Dead Online.

Non è infatti passata inosservata una breve comunicazione di Rockstar Games dedicata proprio a GTA 6: Rockstar Games ha infatti garantito che dovrà «superare le aspettative dei giocatori» (via VGC).

Sebbene il comunicato ufficiale sia infatti dedicato alle novità in arrivo per le community di GTA Online e Red Dead Online, Rockstar Games si è lasciata sfuggire anche un aggiornamento su come sta attualmente procedendo lo sviluppo del sesto capitolo:

«Negli ultimi anni abbiamo costantemente trasferito più risorse di sviluppo verso il prossimo capitolo della serie Grand Theft Auto.

Comprendiamo più che mai il bisogno di superare le aspettative dei giocatori e il prossimo capitolo dovrà essere il miglior gioco possibile».

Rockstar Games sta dunque lavorando in silenzio e con i giusti tempi per poter offrire quella che dovrà essere la migliore esperienza possibile per i fan del franchise: GTA 6 dovrà essere in grado di sbalordire tutti i giocatori.

Non resta che attendere pazientemente ulteriori novità degli sviluppatori per scoprire quali saranno le novità del nuovo open world, con l’augurio che il talentuoso team riesca a mantenere le promesse.

In ogni caso, è ormai evidente che gli sviluppatori siano pienamente concentrati sul prossimo capitolo di Grand Theft Auto: sembra infatti che abbiano perfino deciso di cancellare un porting next-gen di Red Dead Redemption 2, pur di garantire la migliore esperienza possibile.

Non sarebbe inoltre l’unico progetto messo in pausa: sembrerebbe infatti che versioni rimasterizzate di GTA IV e Red Dead Redemption fossero davvero in programma, ma Rockstar avrebbe cambiato idea dopo il deludente GTA Trilogy.