News 2 min

GTA 6 avrebbe ‘ucciso’ Bully 2 (ma non Red Dead Redemption 2)

A mali estremi, estremi rimedi (anche per Rockstar Games).

Grand Theft Auto VI – noto anche come GTA 6 – è uno dei titoli più attesi dei prossimi anni, sebbene Rockstar Games non abbia ancora mostrato nulla del gioco (neanche un piccolo teaser).

Ora, alcune nuove voci suggeriscono che Rockstar Games abbia cancellato Bully 2 nel 2017 per concentrarsi su altri progetti, tra cui proprio Grand Theft Auto VI e Red Dead Redemption 2 (disponibile dal 2018).

I fan di Rockstar Games hanno sempre desiderato un sequel di Bully (noto in Europa con il titolo di Canes Canem Edit), ma non hanno mai visto i propri desideri avversari, nonostante fughe di notizie hanno suggerito più volte che il gioco fosse effettivamente in lavorazione.

 

Tez2 e Yan2295, due ex addetti ai lavori di Rockstar Games, hanno ora reso noto via Reddit che la fase di pre-produzione per Grand Theft Auto VI è iniziata nientemeno che nel 2015, per poi subire un rallentamento nel 2017 a causa del grande carico di lavoro richiesto per Red Dead Redemption 2 e Bully 2. Tuttavia, il team ha deciso di cancellare Bully 2 e investire tempo e risorse su GTA 6 e sul secondo capitolo della saga di Red Dead (uscito poi regolarmente nei negozi).

Leggi anche: GTA 6 è trending topic su Twitter: per quale ragione?

Se ciò corrisponde al vero, è triste constatare come Bully 2 sia stato “sacrificato” una terza volta, dopo le ue precedenti cancellazioni nel 2009 e nel 2013, a causa di problemi simili. Insomma, la possibilità che Rockstar decida di riprendere in mano il franchise nel 2021 è davvero remota – per non dire impossibile – visto anche che con molta probabilità sarà proprio GTA 6 il prossimo big ad approdare su PS5 e Xbox Series X|S (e PC).

Tuttavia, mentre gli ex addetti ai lavori ritengono che il gioco abbia quasi superato il 60-70 percento della fase di sviluppo, il giornalista Jason Schreier ha insistito sul fatto che Grand Theft Auto VI si trova nelle prime fasi di sviluppo e che quindi non verrà lanciato presto.

Ricordiamo in ogni caso che il “vecchio” Grand Theft Auto V, uscito originariamente su Xbox 360 e PlayStation 3, arriverà prossimamente anche su Xbox Series X e PlayStation 5 (nonostante questa nuova edizione potrebbe non essere poi così tanto next-gen).

Volete recuperare il classico GTA 5 al prezzo più basso di sempre? Approfittate di questa offerta su Amazon Italia.