News 2 min

God of War Ragnarok, Sony ha confermato le novità più attese della storia

La pagina ufficiale di God of War Ragnarok ha confermato che esploreremo tutti i nove regni.

Il viaggio di Kratos e Atreus in God of War Ragnarok si preannuncia essere particolarmente lungo e pericoloso: Sony ha infatti confermato ufficialmente tramite PlayStation Store un dettaglio fondamentale della storia, che era già nell’aria da diverso tempo.

I giocatori che sceglieranno di affrontare le avventure di God of War Ragnarok (potete prenotarlo al prezzo minimo garantito su Amazon) dovranno infatti esplorare tutti i nove regni: la confermata è arrivata tramite la descrizione ufficiale del gioco, che è stata aggiornata nelle scorse ore.

I fan avevano già sospettato che potesse essere così dopo aver analizzato approfonditamente la mappa contenuta in una delle edizioni speciali, che mostrava al suo interno proprio i nove regni.

Come segnalato da GamesRadar+, la pagina ufficiale di PlayStation Store è stata aggiornata nelle scorse ore confermando proprio questo importante dettaglio, incluso anche nella versione italiana.

Di seguito vi riporteremo una parte della descrizione ufficiale presente nella pagina ufficiale italiana di God of War Ragnarok, che potete consultare voi stessi nel dettaglio al seguente indirizzo:

«Il Fimbulwinter si fa già sentire. Kratos e Atreus devono esplorare ognuno dei nove regni alla ricerca di risposte, mentre le milizie di Asgard si preparano a un’annunciata battaglia che segnerà la fine del mondo.‎ Nel loro cammino si immergeranno in splendidi panorami mitici e affronteranno temibili nemici sotto forma di dèi norreni e mostri.

La minaccia del Ragnarök si avvicina sempre di più. Kratos e Atreus devono scegliere tra la salvezza della loro famiglia e quella dei regni».

Nel sequel di God of War ci attenderà dunque una lunga e grande avventura, con un finale che si preannuncia essere particolarmente importante per il futuro degli eroi della saga.

Una conferma che sicuramente farà piacere ai fan, che potranno affrontare le più grandi minacce presenti in tutti i regni della mitologia norrena: si tratta di un dettaglio che non fa altro che confermare quanto Santa Monica Studio abbia voluto riflettere a fondo sulla data di lancio.

Non si tratta infatti di un caso che sia stato scelto proprio il 9 novembre: non solo corrisponde a un mercoledì, il «giorno di Odino», ma si tratterebbe di un numero ricco di significato, per i regni norreni e non solo.

Curiosamente, è emerso che la data di lancio inizialmente prevista fosse l’11 novembre, ovvero la stessa che aveva Starfield in origine. Una decisione a cui evidentemente Sony deve aver ripensato, per proporre un lancio davvero indimenticabile per God of War Ragnarok.