News 1 min

Final Fantasy VII Remake Parte 2: tornerà la modalità Classica, ma con novità

Il combat system della seconda parte di Final Fantasy VII dovrebbe rimanere simile al precedente e proporre anche la modalità Classica, ma con piccole novità

Quando Square Enix ha mostrato gli importanti cambiamenti per il suo Final Fantasy VII Remake, ha posto l’accento anche e soprattutto sul suo combat system, diventato un ibrido tra il tempo reale e quello a turni. Tuttavia, la compagnia giapponese spiegò che i più nostalgici avrebbero potuto comunque godersi la Modalità Classica, che avrebbe reso i combattimenti completamente a turni – a un prezzo che però fu chiaro solo in seguito: legarsi necessariamente alla difficoltà facile.

Dobbiamo aspettarci che accada lo stesso anche con il futuro Final Fantasy VII Remake Parte 2? A rispondere al quesito è stato Naoki Hamaguchi, intervistato dalla rivista Famitsu. Ai microfoni dei colleghi giapponesi, il co-director del titolo ha confermato che anche nel prossimo episodio ci sarà la Modalità Classica, in qualche modo facendo quindi sapere che il combat system rimarrà simile a quello visto nella prima uscita. In merito al livello di difficoltà, invece, Hamaguchi ha fatto sapere che molti giocatori hanno segnalato che avrebbero gradito giocare in Modalità Classica anche a Normale o Difficile, quindi il team di sviluppo sta «tenendo in considerazione» questa possibilità. Rimanere da vedere, insomma, se si concretizzerà.

In queste ore, la software house ha anche anticipato quelle che suonerebbero come importanti novità per il sequel del Remake, dopo aver confermato che i lavori sono in corso. Attendiamo ora di scoprire quando vedremo ufficialmente tornare Cloud e compagni nel chiacchierato Final Fantasy VII Remake Parte 2.

Fonte: Famitsu | VIA: DualShockers

Se volete seguire Cloud (e soprattutto Tifa, a quanto pare!) nel loro viaggio, potete acquistare Final Fantasy VII Remake su PS4.