News 2 min

Elden Ring può essere finito senza mai subire danno, ci sono le prove

Un intrepido giocatore ha portato a termine l'avventura di Elden Ring, boss inclusi, senza mai subire un solo punto di danno.

Elden Ring, ossia uno migliori soulslike targati FromSoftware, è sicuramente un gioco realmente impegnativo, sebbene un giocatore è ora riuscito a portare a termine un’impresa che definire unica è poco.

Il gioco (di cui potete acquistare la Launch Edition a ottimo prezzo su Amazon) ha infatti dalla sua un livello di difficoltà considerevole, specie per quanto riguarda gli scontri coi boss.

Ora, se in giro c’è qualcuno in grado di totalizzare appena 32 secondi per battere i boss finali del gioco, sembra che un altro giocatore abbia superato il record dei record.

Come riportato anche PC Games N, un giocatore del gioco di ruolo di FromSoftware ha completato una run, dall’inizio alla fine, senza mai subire un colpo.

GinoMachino, uno streamer di Elden Ring su Twitch, ha finalmente raggiunto un obiettivo apparentemente impossibile dopo aver rivelato i suoi piani lo scorso marzo.

In un video di nove ore, il fan ha iniziato una nuova partita di Elden Ring, ha sconfitto tutti i boss e raggiungendo il finale dell’avventura senza subire un solo punto di danno.

In passato sono stati completati traguardi simili, ma mai in questo modo così perfetto: TheHappyHob, un altro streamer di Twitch, ha completato Demon’s Souls, la trilogia di Dark Souls, Bloodborne e Sekiro di fila, tutti senza subire un solo colpo, oltre ad avere anche completato una no-hit run di Elden Ring, senza però uccidere tutti i boss.

GinoMachino è quindi entrato nella storia sconfiggendo il boss finale, Godrick. Lo stesso giocatore a ottobre aveva anche sconfitto i boss a mani nude, senza armi o magie, quindi si tratta di un eroe di nome e di fatto.

Se siete in difficoltà, vi ricordiamo che trovate su SpazioGames.it delle ricche guide alle diverse caratteristiche del gioco.

Se, invece, per un motivo o per un altro non sapete di cosa stiamo parlando, qui trovate la nostra video recensione rigorosamente senza spoiler.