News 2 min

Elden Ring potrebbe davvero battere un record incredibile nel primo mese

4 milioni di copie non sono certo poche.

Elden Ring è ormai quasi pronto a uscire nei negozi, visto che il nuovo soulslike di FromSoftware sbarcherà sugli scaffali virtuali e non a partire dal prossimo mese di febbraio 2022.

Il “figlio” di Dark Souls ha avuto modo di farsi provare con mano nelle ultime settimane, grazie a un beta che ha sollevato meno dubbi del previsto.

Nel nostro provato vi abbiamo infatti raccontato a chiare lettere di come «Elden Ring apparirà a molti come una sorta di Dark Souls 4 che dispone adesso di un mondo aperto».

Senza contare anche l’annuncio dei bonus pre-order e della Premium Collector’s Edition, entrambi davvero imperdibili per chi non vuole farsi mancare niente.

Ora, in una sessione di domande e risposte con gli investitori (via PSU), il publisher Bandai Namco ha condiviso le sue aspettative di vendita per Elden Ring durante i suoi ultimi risultati fiscali.

La compagnia si aspetta infatti che il gioco riesca a vendere ben 4 milioni di copie solo nel primo mese, un risultato che renderebbe il gioco come il soulslike in grado di imporsi più velocemente sul mercato.

Per quanto riguarda i futuri titoli principali, abbiamo in programma di lanciare Elden Ring a febbraio 2022. Il gioco ha ricevuto elogi dall’industria e dai fan, e si prevede che venda 4 milioni di unità entro la fine di questo anno fiscale.

Il gioco vedrà la luce il 25 febbraio 2022, quindi non ci resta che attendere e vedere se la previsione – neppure troppo ardita – di Bandai Namco si rivelerà corretta.

Nel mentre, avete visto che c’è un nuovo soulslike ispirato poco sorprendentemente a Dark Souls, la cui uscita sarebbe davvero molto vicina?

Di convesso, un secondo titolo appartenente al genere (e decisamente promettente) è stato purtroppo rinviato al prossimo anno.

Elden Ring è il prossimo, grande titolo di FromSoftware, e lo potete prenotare su Amazon fin da subito.