News 2 min

Cyberpunk 2077, arriva la petizione per chiedere gli altri DLC promessi

Cyberpunk 2077 si espanderà con il primo DLC di storia, ma i giocatori ne vogliono di più e firmano una petizione per averne altri.

Questo è il periodo del grande ritorno di Cyberpunk 2077, non c’è dubbio, e lo vediamo anche dalla reazione dei fan.

Il discusso titolo di fantascienza, che potete recuperare su Amazon, sta avendo in queste settimane una nuova vita, grazie a Netflix.

Grazie a Edgerunners, lo show ispirato al franchise di Mike Pondsmith, che ha creato scalpore tra i fan che stanno tornando ad amare il videogioco.

Un affetto che non ha lasciato indifferente anche CD Projekt Red, con un esponente che ha commentato in maniera molto colorita questo ritorno sulle grandi scene.

E non è finita qui, perché di recente è stato anche annunciato Phantom Liberty, il primo DLC di storia di Cyberpunk 2077 tanto atteso (qui i dettagli).

Stando a quanto dichiarato dal team polacco, però, non ci saranno altri contenuti aggiuntivi di questo tipo per il gioco.

Questo non è piaciuto molto ai fan che, come riporta The Gamer, hanno iniziato a firmare una petizione.

I fan sono ansiosi di ulteriori contenuti di Cyberpunk 2077, e le 10mila firme raccolte in un giorno per avere altri DLC lo dimostrano.

La petizione, lanciata su Change.org, è stata accolta con un certo entusiasmo. Non che ci fossero dubbi, visto che la gioia del momento dei fan deve essere pur sfogata in qualche modo.

Stando alle parole del creatore di questa petizione, Cyberpunk merita un secondo DLC come era stato promesso in origine da CD Projekt Red.

La recente impennata di successo del gioco, che è riuscito a realizzare anche oltre 20 milioni di copie vendute, potrebbe effettivamente ingolosire il team polacco.

Più della petizione che, non ce ne voglia il creatore e chi l’ha firmata, non servirà a granché.

Per ora rimane l’intenzione di CD Projekt Red di lasciare che Phantom Liberty sia l’ultimo contenuto di storia del gioco. Magari il franchise si espanderà in altri modi in futuro, ma non con questo titolo.