News 2 min

Crisis Core Reunion, la trama sarà fedele e completerà FF7 Remake

In una nuova intervista si è tornati a parlare di Crisis Core Reunion, in particolare della trama e di come si unirà al progetto remake.

Final Fantasy VII Remake è stato solo l’inizio di un grande ritorno del franchise, che ha portato anche a Crisis Core Reunion: Final Fantasy VII.

Il titolo, che potete già prenotare su Amazon, riporterà a nuovi fasti le avventure del prequel del JRPG, con protagonista Zack.ù

Un progetto che non è da considerarsi un remake, come ha spiegato di recente Square Enix, per un motivo molto chiaro.

E che, almeno per un elemento in particolare, prenderà nettamente le distanze da Final Fantasy VII Remake.

Ma una recente intervista, riportata da Wccftech, di Yoshinori Kitase il producer ha svelato alcuni dettagli sulla trama di Crisis Core Reunion.

La riedizione del prequel di Final Fantasy VII avrà una trama fedele all’originale gioco per PSP ma, per quanto possa sembrare strano, i giocatori di Final Fantasy VII Remake avranno la sensazione che c’è qualcosa che non va.

Tanto che, come sostiene Kitase, i giocatori potranno considerare Crisis Core Reunion come una parte del grande progetto remake di FF7.

Non è ben chiaro il motivo per cui chi ha giocato Final Fantasy VII Remake si sentirà a disagio con Crisis Core Reunion, e Kitase non ha approfondito la questione.

Ha invece confermato che il cast di doppiatori in lingua inglese è stato completamente cambiato rispetto all’originale. Il nuovo cast, invece, darà ai giocatori un’impressione diversa dei personaggi rispetto agli interpreti originali.

Inoltre, il sistema di combattimento del gioco è stato notevolmente migliorato, con Summons e Magic con scorciatoie, combo più facili da creare.

Un tipo di cambiamenti al gameplay di cui eravamo già venuti a conoscenza, e che allinea il progetto a Final Fantasy VII Remake senza dubbio.

In ogni caso i fan hanno apprezzato l’annuncio di Crisis Core Reunion: Final Fantasy VII, talmente tanto da averlo omaggiato con delle opere d’arte.

A questo proposito, se per caso avete la PSP in edizione limitata dedicata a questo titolo, date un’occhiata a quanto vale adesso.