Call of Duty Warzone, un bug blocca i progressi nel Battle Pass

Non ci sono risposte ufficiali in questa fase ma dal supporto Activision è arrivata l'indicazione di un workaround per aggirare il bug

News
A cura di Paolo Sirio - 4 Maggio 2020 - 19:51

Un bug scoperto dai videogiocatori sembrerebbe impedire di compiere progressi nel Battle Pass condiviso di Call of Duty: Modern Warfare e Call of Duty: Warzone.

I due titoli vivono nello stesso ecosistema, che ha recentemente superato quota 62 milioni di giocatori.

L’account Twitter del supporto Activision e Reddit sono stati inondati da notifiche del problema, e un lettore del sito inglese VGC ha informato la redazione per chiederle di occuparsene.

Bug connessi alla progressione nel Battle Pass stanno venendo segnalati da diverse settimane, e Infinity Ward ha spiegato di averne anche risolti alcuni – senza che ciò impedisse, tuttavia, all’ultimo di comparire nei due shooter.

call of duty warzone solitario

Non ci sono risposte ufficiali in questa fase ma dal supporto Activision è arrivata l’indicazione di un workaround per aggirare il bug, che consiste nella ripulitura della cache.

Questo metodo, come sottolineato da molteplici giocatori, non ha però dato i frutti sperati e sembra che soltanto un intervento concreto dello sviluppatore, con una patch evidentemente, potrebbe riportare la situazione nei ranghi.

Warzone è gratuito ma, come saprete, il Battle Pass non lo è: costa 1000 punti COD, circa 10 euro, e include 100 gradi di contenuti da sbloccare attraverso la progressione.

I due giochi più recenti dell’universo Call of Duty stanno vivendo la loro Stagione 3, ma chissà che tali problemi non spingano a prolungarla oltre i limiti previsti in origine.

Fonte: VGC




TAG: call of duty warzone