Call Of Duty: Modern Warfare, Warzone spinge il numero di giocatori sino a 62,7 milioni

I giocatori tornano a ripopolare anche il multiplayer dell'ultimo capitolo di Call Of Duty

NEWS
A cura di Antonello Buzzi - 23 Aprile 2020 - 9:11

Il debutto di Call Of Duty: Warzone, il nuovo titolo Battle Royale free to play di Activision, è stato accolto piuttosto calorosamente dai giocatori, tanto da registrare quota 50 milioni di giocatori molto più rapidamente rispetto a quanto visto con Fortnite ed Apex Legends.

Il suo arrivo, tuttavia, ha provocato anche un sensibile ritorno degli appassionati su Call Of Duty: Modern Warfare, tanto che, stando ai dati raccolti da SuperData, il numero di utenti attivi a marzo è arrivato sino a 62,7 milioni, con una crescita del 159% rispetto al precedente mese.

Nonostante Warzone sia un vero e proprio gioco separato, può anche essere avviato come modalità secondaria direttamente in Call Of Duty: Modern Warfare. Entrambi i titoli, inoltre, condividono lo stesso Battle Pass.

call of duty modern warfare

Per ora, Infinity Ward sta svolgendo un ottimo lavoro anche per proteggere la community, tanto da aver individuato e bannato oltre 70.000 cheater nel corso delle scorse settimane. Inoltre, gli sviluppatori starebbero lavorando per implementare nuove misure anti-cheater e incrementare i report in-game per riuscire a “scovare” più facilmente gli imbroglioni.

Ad inizio mese è stata lanciata la Stagione 3, la quale ha introdotto nuove mappe multigiocatore e nuove playlist nel multiplayer in Call Of Duty: Modern Warfare.

Fonte: Gaming Bolt




TAG: call f duty modern warfare, call of duty warzone