Call of Duty Warzone, battle royale gratis in arrivo a marzo?

La battle royale starebbe venendo sviluppata in collaborazione tra Infinity Ward e Raven Software

News
A cura di Paolo Sirio - 17 Febbraio 2020 - 23:44

Warzone, la battle royale di Call of Duty che era emersa nei giorni scorsi, è stata confermata da fonti vicine allo sviluppo al portale inglese VGC.

La battle royale starebbe venendo sviluppata in collaborazione tra Infinity Ward e Raven Software, e sarebbe basata su una mappa due volte più grande di Blackout.

L’uscita sarebbe pianificata per inizio marzo (potenzialmente il 10 marzo, un martedì, giorno in cui escono gli update di Call of Duty: Modern Warfare) su PC, PlayStation 4 e Xbox One come gioco a parte, scaricabile gratuitamente, oppure tramite una voce nei menu di Modern Warfare.

A quanto pare, Warzone includerebbe una progressione unificata tra il battle pass di Modern Warfare e il suo, con gli oggetti di personalizzazione estetica che verrebbero resi disponibili a prescindere dal gioco.

Call of Duty Warzone, battle royale gratis in arrivo a marzo?

Warzone viene visto come terzo pilastro nella strategia di Activision per Call of Duty, che consterà di questa battle royale, di Call of Duty Mobile e delle uscite “premium” sviluppate da Infinity Ward, Treyarch e Sledgehammer games.

Queste ultime non vedranno il loro ritmo rallentare, per cui ne avremo ancora una all’anno, con campagna, modalità multiplayer e Zombie.

Nonostante il lancio sia ancora relativamente lontano, content creator nordamericani visiteranno gli uffici degli sviluppatori per provare Warzone e catturare video da pubblicare simultaneamente con l’annuncio.

Call of Duty Warzone, battle royale gratis in arrivo a marzo?

Non mancheremo naturalmente di aggiornarvi non appena Activision sarà pronta a confermare o smentire i suoi piani per Call of Duty Warzone.




TAG: activision, call of duty, call of duty warzone, Call of Duty: Modern Warfare