News 2 min

Battlefield 2042, server intasati dopo il reveal: EA corre ai ripari

La risposta dei giocatori al reveal di Battlefield 2042 è stata al di sopra delle aspettative

Dopo una serie di leak, indiscrezioni e ipotesi, Battlefield 204si è finalmente mostrato in tutto il suo splendore, con tanto di data di uscita prevista per il 22 ottobre 2021 su PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X|S e PC.

L’annuncio del successore di Battlefield V ha scatenato un’ondata di incontenibile entusiasmo, mostrato dal rinnovato interesse della community per Battlefield IV.

Nel corso dell’evento Xbox & Bethesda il titolo ha avuto modo di sfoggiare il suo gameplay, e noi abbiamo colto l’occasione per comunicarvi un gran numero di dettagli sul prodotto in seguito a una presentazione a porte chiuse.

Sappiamo che lo sparatutto sarà dotato di 7 mappe al momento del lancio, ma a fare la differenza ci penserà la loro dimensione: uno dei settori presenti nel gioco vanterà un’estensione di ben 5.9 chilometri quadrati.

La tangibile attesa che accompagnerà il titolo fino al lancio, dal quale distano ancora quattro mesi, ha “contagiato” gran parte della community, immediatamente accorsa sui campi di battaglia di Battlefield IV.

La notizia è arrivata tramite un post sul sito ufficiale di Electronic Arts, nel quale è stato sottolineato come i tempi di attesa nell’ovest degli Stati Uniti siano schizzati alle stelle proprio a causa dell’inaspettato picco di utenti (via Eurogamer.net).

«Siamo letteralmente stupiti dall’interesse mostrato nei confronti del franchise dopo il reveal di Battlefield 2042», hanno dichiarato gli addetti ai lavori.

Nella nota si può leggere che «dal momento della presentazione sono stati in molti a tornare su Battlefield IV per prepararsi al nuovo episodio».

In seguito all’imprevedibile ondata di giocatori, gli sviluppatori hanno deciso di «aumentare la capacità dei server per le zone in cui ci sono verificati più rallentamenti. Da adesso potete aspettarvi meno attese e più partite».

L’incremento degli utenti impegnati con il quarto capitolo della serie ha avuto inizio nei primi giorni del mese, per poi aumentare gradualmente fino a raggiungere il picco di 11.801 giocatori alle prese con il titolo nel corso di domenica 13 giugno.

Il fatto che su Amazon Prime sia attualmente in corso il download gratuito del gioco (disponibile fino al 21 giugno) ha probabilmente rappresentato una concausa importante per l’inatteso fenomeno.

L’E3 2021 ha costituito un’ottima occasione per il ritorno di un altro franchise di rilievo nel settore degli sparatutto: si tratta di Rainbow Six Extraction, sul quale vi abbiamo fornito un succoso speciale.

Se gli shooter a tema bellico sono la vostra passione, non potete lasciarvi sfuggire i nuovi giochi gratis per il weekend presenti attualmente su Steam: si tratta di due FPS che non mancheranno di tenervi impegnati in attesa del nuovo capitolo della serie di DICE.

È quasi il Prime Day: per le migliori offerte sul gaming e sui videogiochi, trovate tutti i dettagli nella pagina di SpazioGames. Intanto, se avete già spolpato Battlefield IV, potete immergervi di nuovo in Battlefield 1 grazie all’ottimo prezzo di Amazon.