L’attuale PlayStation VR sarà compatibile con PS5

Sony può confermare che "l'headset PSVR attuale è compatibile con la nuova console"

By |16/04/2019|Categories: News|Tags: |

Vi abbiamo raccontato tutto, ma proprio tutto quello che c’è da sapere su PS5 nella nostra news fiume dopo l’intervista concessa a Wired dal chief architect Mark Cerny.

Ma, provando ad aggiungere qualche altro particolare d’interesse, possiamo toccare il tasto della realtà virtuale, che rimarrà se non un pilastro, almeno un tema forte nella next-gen.

Cerny non si è sbilanciato riguardo ad un PlayStation VR 2, che è stato peraltro già oggetto di rumor nei giorni scorsi e potrebbe essere in cantiere in parallelo con la nuova console.

“Non scenderò nei dettagli della nostra strategia VR oggi”, ha spiegato, “all’infuori di dire che la VR è molto importante per noi”.

In virtù di questa importanza, Sony può confermare che “l’headset PSVR attuale è compatibile con la nuova console”, per cui l’acquisto di un eventuale PlayStation VR 2 sarà del tutto opzionale nel caso si possegga già l’originale.

Il device per la realtà virtuale della casa giapponese ha venduto quattro milioni di unità in due anni e mezzo, ed è dunque logico che ci si punti ancora.

Vi aspettate delle novità sostanziali per il futuro, come quelle del rumor di cui sopra che parla di una soluzione wireless e una definizione maggiore, oppure l’approccio con PS5 sarà a vostro dire più prudente?

PlayStation VR