News 2 min

Assassin’s Creed Valhalla: Eivor interpretato da Cnut di The Last Kingdom

Avendo la possibilità di scegliere il protagonista maschile o femminile, Ubisoft ha assunto due attori per Assassin's Creed Valhalla

Il protagonista giocabile di Assassin’s Creed Valhalla si chiamerà Eivor, ci ha anticipato Ubisoft, e potremo decidere liberamente di personalizzarlo, anche nel sesso. Per questo motivo, per interpretarne la voce originale (il gioco sarà anche doppiato in italiano, come anticipato dal trailer) e le animazioni sono stati scelti due attori distinti, entrambi danesi, divenuti i volti ufficiali del nostro guerriero vichingo.

Per quanto riguarda la variante maschile di Eivor, sarà interpretata dall’attore Magnus Bruun, che è già stato Cnut nella famosa serie The Last Kingdom. L’artista stesso si presenta, sui suoi social, semplicemente come «attore danese, vichingo, padre» – e va da sé, vedendo le foto che lo ritraggono, che abbia il perfetto physique du rôle per la parte.

La variante femminile di Eivor sarà invece interpretata da Cecile Stenspil, artista estremamente versatile diplomata alla National School of Acting at Odense Theatre e fluente in danese e inglese, oltre che capace di parlare anche in svedese, tedesco e francese. L’attrice è anche una cantante mezzo-soprano.

Lo scrittore del gioco, Darby McDevitt, ha già confermato che Eivor uomo e donna non esisteranno contemporaneamente nel medesimo universo, anche se entrambe le vostre possibili scelte sono canoniche.

Non ci è dato sapere in che modo questo sia possibile, con l’autore che spiega che «non faremo spoiler su come siamo riusciti a farlo fino a quando non giocherete al gioco.»

In un’altra intervista lo scrittore aveva anche anticipato che Eivor, pur essendo personalizzabile nei tratti e nel sesso, avrà uno spettro caratteriale definito – non rivelandosi insomma un semplice personaggio riflesso del giocatore.

Assassin’s Creed Valhalla arriverà su PC (Epic Games Store, Ubisoft Store), PS4 e Xbox One a fine 2020. Il gioco è atteso anche su PS5 e Xbox Series X – console sulla quale vedremo presto il primo gameplay.

Fonte: GameSpot