News 2 min

Assassin’s Creed abbandonerà la formula RPG? Risponde Ubisoft

Il franchise non abbandonerà le meccaniche viste nell'avventura di Eivor.

Assassin’s Creed Valhalla è l’esperienza norrena targata Ubisoft, divenendo in pochi mesi uno dei capitoli più apprezzati del franchise.

L’avventura di Eivor, infatti, riprende la formula di gioco già vista nei precedenti Assassin’s Creed Origins e Odyssey, aumentandone la portata.

Ora, durante la recente Conference Call della casa di sviluppo d’oltralpe, è stato fatto brevemente il punto sui prossimi franchise di punta targati Ubisoft, incluso ovviamente quello di Assassin’s Creed.

Come riportato anche dall’analista Daniel Ahmad, lo sviluppatore francese non avrebbe alcuna intenzione ad abbandonare la formula in stile RPG vista negli ultimi capitoli del franchise.

Dopotutto, l’editore ha dichiarato che le entrate annuali totali per la serie sono aumentate del 50% rispetto all’anno finanziario record precedente del 2012-13 (via VGC).

Ubisoft ha quindi riportato “il trimestre più forte” della sua storia a febbraio 2021, trainato anche e soprattutto dalle vendite record del lancio di Assassin’s Creed Valhalla.

La società ha dichiarato nel novembre 2020 che il dodicesimo capitolo del franchise ha venduto più unità nella sua prima settimana rispetto a qualsiasi altro episodio della serie, che all’epoca aveva venduto oltre 155 milioni di unità dal debutto nel 2007.

Assassin’s Creed III detiene ancora il record in termini di vendite di unità durante un trimestre di lancio. Rilasciato il 30 ottobre 2012, il gioco fece registrare 12 milioni di copie entro la fine del mese di dicembre.

Con un bel po’ di aggiornamenti in dirittura d’arrivo, inclusa l’imminente espansione nota come L’Ira dei Druidi, siamo certi che l’avventura di Eivor è ben lontana dal ritenersi conclusa.

Ricordiamo anche che Ubisoft ha da poco rilasciato alcune opere secondarie pensate per espandere la mitologia della saga, inclusi romanzi, fumetti e manga.

Infine, le prime informazioni sul prossimo episodio della serie di Assassin’s Creed avrebbero anticipato anche l’ambientazione principale (ancora non confermata).

Se non avete ancora giocato all’ultimo episodio di Assassin’s Creed, vi segnaliamo la presenza di una stupenda limited edition su Amazon.